King-Boxing: arti marziali e boxe

Non sorprende certo nessuno apprendere dell’esistenza dell’ennesimo ibrido da palestra: proliferano soprattutto in vista dell’estate, quando i più pigri cercano il riscatto dopo un inverno di stravizi ma vogliono anche divertirsi con qualcosa di diverso, proprio per vincere la pigrizia. L’ultima novità si chiama King-Boxing e combina arti marziali e classica boxe.

La tecnica è mista, i combattimenti tosti… ma per allenarsi in palestra senza ambire a salire su un vero ring è il massimo che si possa desiderare sotto molti punti di vista: aiuta a tonificare i muscoli, migliora la velocità dei riflessi e la coordinazione, corregge la postura, offre un ottimo metodo di difesa personale e infine è lo sport perfetto per scaricare lo stress.

Via | OpenSportLife.es

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail