McDonald’s sbarca in Africa


Al di là del giudizio che riservate alle multinazionali del fast food e del valore (o meglio, della qualità) nutrizionale dei cibi offerti da McDonald’s, è probabile che la notizia dello sbarco del colosso dell’hamburger in Africa vi provochi qualche reazione non proprio ortodossa.

Sull’enorme divario tra i vantaggi di un pasto rapido e gustoso (secondo certi palati, almeno!) e gli svantaggi del consumo di alimenti non propriamente genuini, checché ne dica il signor Ronald McDonald, siamo probabilmente tutti d’accordo. Rimane tuttavia la profonda ironia tra la situazione alimentare di gran parte del continente africano e l’apertura sul territorio della più grande catena di fast food del mondo, simbolo di consumismo. Che ne pensate?

Via | This is not a diet

  • shares
  • Mail