Caffè contro i radicali liberi e in cosmetica

I semi del caffè, non la tazzina al bar, ma inteso come pianta, non finiscono mai di stupire. Molto spesso nei prodotti cosmetici, rassodanti e anticellulite, si trovano generose dosi di caffeina, sostanza utilizzata non da moltissimi anni.

La conferma della proprietà antiossidante e stimolante per il sistema epidermico, è arrivata niente meno che da uno studio condotto da un’équipe di ricercatori del Bhabha Atomic Research Centre di Bombay, che oltre ad atomi e energia, fanno ricerche sui vegetali.

I risultati ottenuti dimostrano che la caffeina è in grado di contrastare e prevenire i danni ossidativi a carico della membrana delle cellule dell’organismo causati dai radicali liberi. La caffeina e l’acido caffeico posso dunque aiutare a preservare e migliorare la produzione di acido ialeuronico e collagene.

L’azione di contrasto contro la perdita di tono della pelle è davvero di grandi proporzioni, convincendo così le più importanti e serie aziende cosmetologiche a realizzare prodotti tonificanti e dimagranti da applicare direttamente sul corpo, tramite bendaggi, gel e lozioni.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail