Hennè per la salute e il colore dei capelli

Sono ormai 5000 anni che l'hennè viene utilizzato per tingere i capelli ed ancora oggi è di moda. Composto da diverse polveri tintorie e sostanze naturali, l'hennè può semplicemente rinforzare il capello, come nel caso dell'hennè neutro o tingere i bianchi più ostinati, con un riflesso rame-rosso, più o meno acceso.

L'effetto bello o per alcuni effetto collaterale è che l'azione tintoria dell'hennè è sempre una sorpresa. Essendo una polvere naturale agisce come coprente o come colore sgargiante, a secondo della natura del capello, della sua salute, delle dosi degli altri componenti con cui viene mescolato.

Dunque acqua, aceto, olio, yogurt mescolati ad hennè in varie misure, possono dare vari risultati, che diventano ancora più molteplici, se si considerano la secchezza del capello, la porosità e il numero di capelli bianchi.

In ogni caso l'effetto è sempre alla moda ed è in assoluto il miglior rimedio per purificare e rinforzare il capello. Dunque informatevi per bene e utilizzatelo senza parsimonia. Intanto andate su Lifegate per saperne di più.

  • shares
  • Mail