Come prendersi cura della pelle prima di andare a dormire

La pelle va curata quotidianamente con attenzione, specialmente prima di andare a letto perché è durante la notte che si rigenera al meglio: i consigli per farlo al meglio.

a:2:{s:5:"pages";a:6:{i:1;s:0:"";i:2;s:38:"Prendersi cura della pelle: conoscersi";i:3;s:38:"Prendersi cura della pelle: struccarsi";i:4;s:36:"Prendersi cura della pelle: idratare";i:5;s:36:"Prendersi cura della pelle: cambiare";i:6;s:37:"Prendersi cura della pelle: gli extra";}s:7:"content";a:6:{i:1;s:565:"

pensieri negativi dormire

Avere una pelle splendida è il sogno ad occhi aperti di tutte le donne: alzi la mano chi non ha sognato di svegliarsi di prima mattina con il volto dolcemente riposato, le guance rosa e una sensazione di freschezza. Nessun tipo di imperfezione, brufoletto, occhiaia o lucidità da notte appena trascorsa; mito da cinema, forse, dove i truccatori fanno miracoli. Eppure ci sono alcuni piccoli accorgimenti che riguardano proprio la notte e possono aiutare a prendersi cura della pelle prima di andare a dormire, nel modo migliore.

";i:2;s:538:"

Prendersi cura della pelle: conoscersi


Pelle

Il primo passo è di conoscere che tipologia di pelle abbiamo: le pelli sensibili e secche avranno bisogno di cosmetici e creme diversi da chi invece soffre di impurità e punti neri e ha la pelle grassa. Un controllo accurato, dal dermatologo o semplicemente da un esperto, vi aiuterà a sapere che tipo di pelle abbiate e come orientarvi.

";i:3;s:698:"

Prendersi cura della pelle: struccarsi


FASHION-US-PRABAL GURUNG

Struccarsi prima di andare a dormire è un importantissimo passo per avere una pelle meravigliosa; detergere in ogni caso, anche se non usate make up, è fondamentale perché la pelle venga liberata dallo sporco, lo smog e le oleosità accumulate durante la giornata appena trascorsa.

Scegliete prodotti non aggressivi: un latte detergente da strofinare dolcemente sulla pelle ed eliminare con una salvietta di bambù, leggermente esfoliante, oppure con il classico dischetto di cotone, sono già un buon passo. Ricordatevi di tonificare con un tonico non alcolico o con acqua di rose lenitiva, perfetta per tutti i tipi di pelle.

";i:4;s:400:"

Prendersi cura della pelle: idratare


Pelle

Una buona crema notte è la salvezza di tutte le pelli: bisogna andare per tentativi e trovare quella che fa al caso vostro. Per le pelli oleose o a tendenza mista si scelgono formulazioni leggere e seboregolatrici; per quelle secche è bene puntare su creme più ricche, che aiutino la pelle a ripararsi durante il sonno.

";i:5;s:745:"

Prendersi cura della pelle: cambiare


Pelle giovane

Cambiare cosa? Stile di vita, innanzitutto: fate attenzione a ciò che mangiate e a quanto movimento fate, perché la salute della pelle passa anche da lì. Non eccedete con gli alcolici e ricordatevi di bere molto, introducendo l'acqua e limone la mattina: la pelle sarà idratata e stupenda.

Cambiate il vostro sonno: usate cuscini alti per evitare le borse sotto gli occhi e ricordatevi di cambiare spesso la federa su cui dormite, perché è un ricettacolo di batteri per la pelle del viso.

";i:6;s:749:"

Prendersi cura della pelle: gli extra


pelle grassa

Una volta a settimana concedetevi una bella maschera, come ad esempio una all'argilla ghassoul (indicata per tutti i tipi di pelle) arricchita con olii essenziali a piacimento. Se avete la pelle mista, optate per un impacco di miele, limone, amido di riso e sale che disinfetterà le impurità e renderà la pelle luminosissima. Per le pelli secche, niente meglio che una maschera rigenerante.";}}

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail