Gambe gonfie: le possibili cause e i rimedi naturali

Le gambe gonfie sono un disturbo molto comune, come si possono curare? Ecco i consigli e i rimedi naturali per riattivare la circolazione.

Molte donne soffrono di gambe gonfie, un disturbo causato dal rallentamento della circolazione. In alcuni casi si manifesta solo nei periodi più caldi o in caso di giornate in cui si è costretti a stare fermi in piedi, pensiamo alle commesse, o sedute per molte ore, per esempio a seguito di un viaggio in aereo o magari per un’attività sedentaria, come lavorare in ufficio. Ci sono situazioni che a causare il gonfiore siano invece gli abiti, troppo stretti e sintetici, o le scarpe troppo fascianti (soprattutto i polpacci).

gambe-gonfie

A queste cause si possono aggiungere anche delle condizioni di insufficienza venosa più o meno gravi. Come si possono curare? Esistono diversi rimedi naturali. Prima di tutto evitate certi capi o accessori di abbigliamento e poi cercate di muovervi spesso. Se state tanto seduti alzatevi di frequente e fate anche solo il giro della scrivania, se state tanto in piedi e non avete modo di sedervi, utilizzate della calze a compressione graduata. È poi importantissimo bere molta acqua.

La sera fate degli impacchi alternando acqua calda e acqua fredda, magari aggiungendo del sale ai pediluvi. Inoltre, cercate di massaggiare gli arti inferiori con movimenti circolatori partendo dal basso e risalendo. Questa tecnica serve per riattivare la circolazione linfatica e di conseguenza drenare i liquidi. È poi indicata la vite rossa, in forma di estratto di foglie. Diluite qualche goccia in un bicchier d’acqua e fate questa cura il mese prima del gran caldo o una volta al trimestre.

È indicata anche la centella asiatica, non a caso si usa anche in caso di cellulite. La trovate sia in forma di integratore sia come tintura madre o estratto secco in polvere. Migliora la circolazione linfatica e contrasta l’insufficienza venosa. Durante il giorno, infine, bevete del buon e salutare succo di mirtillo.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Foto | Pinterest

  • shares
  • Mail