I consigli di Veronesi per vivere più a lungo

Umberto Veronesi ci dà utili consigli per poter vivere più a lungo: ecco i suggerimenti del noto scienziato, ricercatore e medico oncologo italiano per poter sperare in una vita lunga e sana.

Umberto Veronesi, che nel video qui sopra ci racconta come ha iniziato la sua carriera come scienziato, ricercatore e medico oncologo, ci svela quali sono i segreti della longevità. Il medico 90enne ha scritto insieme a Mario Pappagallo il libro "I segreti della lunga vita. Come mantenere corpo e mente in buona salute". Un vero e proprio manuale di salute e benessere, con una serie di consigli per la longevità da tenere in considerazione per vivere bene e a lungo.

Io penso che la mente abbia un'età indipendente da quella del corpo ed è quella che più conta per la qualità della longevità. Se noi iniziamo da adolescenti, come ho fatto io, a porci delle domande, a mettere in dubbio tutto, a non dare niente per scontato e a impegnarci per costruire un nostro sistema autonomo di pensiero; se costruiamo per tutta la vita adulta a cercar, studiare, interrogarci; se non ci sentiamo mai "arrivati"; tanto più continueremo a essere mentalmente attivi anche da anziani. Io ho una spirito ribelle, anticonformista: sono portato a trasgredire, cioè a non adeguarmi alle regole che non capisco e non condivido.

Ma quali sono i suoi consigli per vivere più a lungo? Eccoli svelati!


  1. Non fumare: un recente studio ha svelato che se si smette di fumare tra i 40 e i 50 anni la longevità aumenta di ben 10 anni.
  2. Trasgredire sarebbe il segreto per una vita lunga, non seguire le regole e le aspettative. "Il mio modo di essere e di pensare mi ha fatto spostare le età della vita. Ho creato l'Istituto europeo di oncologia a 65 anni, quando i miei coetanei andavano in pensione, poi la Fondazione per il progresso delle Scienze a 78 anni e oggi a 89 ho ancora nuovi progetti da realizzare".
  3. Essere curiosi, amare e sentirsi amati sono atteggiamenti che possono allungare la vita.
  4. Anche lo stress è utile, se "inteso come l'essere molto coinvolti e pieni di obiettivi da raggiungere".
  5. Essere sempre attivi.
  6. Veronesi mangia una sola volta al giorno, poco e vegetariano. E pratica il digiuno una volta a settimana.
  7. Fare attività fisica, anche se lui adesso ha smesso per non danneggiare la sua salute.

Via | Huffingtonpost

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail