Gravidanza, come fare gli esercizi di kegel per il pavimento pelvico

In gravidanza gli esercizi di Kegel possono aiutarci ad allenare e a rafforzare il pavimento pelvico, una zona del nostro corpo che è messa particolarmente a dura prova durante i nove mesi di gestazione.

In gravidanza gli esercizi di Kegel possono essere un ottimo allenamento per poter rafforzare i muscoli del pavimento pelvico, muscoli che danno sostegno a utero, uretra, vescica, retto e che durante i nove mesi di gestazione sono messi decisamente a dura prova. Gli esercizi sono stati ideati dal ginecologo statunitense Kegel, che scoprì un semplicissimo allenamento per migliorare e ridare tono muscolare a questa parte del corpo.

Il pavimento pelvico può essere messo a dura prova non solo durante la gravidanza, ma anche in caso di obesità, in chi è solito sollevare ogni giorno dei pesi, nelle donne in menopausa e le conseguenze sono molteplici, sia sul piano fisico, sia nella sfera sessuale. Gli esercizi di Kegel sono utili anche in caso di incontinenza urinaria da sforzo, prolasso uterino, eiaculazione precoce, disfunzione erettile, anorgasmia, iperplasia prostatica benigna, oltre che dopo il parto.

Gli esercizi di Kegel sono davvero molto facili da eseguire, in ogni momento della giornata, dappertutto, qualunque sia la vostra posizione: non dovrete far altro che svuotare la vescica, contrarre i muscoli del pavimento pelvico per 10 secondi (se all'inizio vi sembra un tempo troppo lungo, riducetelo a 4-5 secondi) e rilasciare lentamente, ripetendo l'esercizio per 10 volte, almeno 2-3 volte al giorno.

Per "scoprire" dove si trova questo muscolo, provate a trattenere la pipì mentre urinate e il gioco è fatto!

Gravidanza esercizi di Kegel pavimento pelvico

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail