Sonicazione controllata, il trattamento anticellulite di nuova generazione

Come si può contrastare la cellulite? Dopo la cavitazione, arriva la sonicazione controllato, un nuovo trattamento.

Sono numerosi i trattamenti anticellulite di nuova generazioni, che promettono una drastica riduzione della buccia d’arancia. Tra questi c’è la sonicazione controllata, che sfrutta gli ultrasuoni. Come funziona? Attraverso le onde a bassa frequenza hanno un effetto sul tessuto adiposo simile a quello della cavitazione, che favorisce l’eliminazione del grasso. Queste onde formano delle micro bolle di gas all’interno del tessuto adiposo che, implodendo sotto il carico della pressione esterna, sprigionano energia ed eliminano le cellule adipose.

cellulite

Durante le sedute viene utilizzata una strumentazione con una sonda, si applica del gel a base di principi attivi per favorire lo scorrimento del manipolo. L’esperto, che potenzialmente dovrebbe essere un medico ma che spesso sono estetisti, dovrà calibrare l’intensità degli ultrasuoni in base alla zona da trattare. Per ottenere dei buoni risultati si consigliamo mediamente 5 sedute, una ogni due settimane. Considerate quindi che un trattamento vuole almeno un paio di mesi.

La sonicazione si può anche proporre in pazienti con flebiti o eczemi. Il costo di ogni seduta varia da centro a centro, nonostante il costo base sia 100 euro. Come abbiamo già anticipato, bisogna fare molta attenzione a questi trattamenti che possono causare un aumento temporaneo dei trigliceridi nel sangue. Se siete quindi interessati a sperimentare il trattamento, il consiglio è quello di rivolgersi a un medico.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Via | Ok Salute

  • shares
  • Mail