Dieci segreti per sbaragliare la cellulite

Chi ne è immune alzi la mano, ben consapevole di attirarsi le invidie di molte. Se pure non è possibile disfarsene in maniera definitiva e radicale, ci sono però dei consigli da seguire per migliorare l’aspetto dell'epidermide e le condizioni della microcircolazione responsabile della maledetta pelle a buccia d'arancia.


  • Prima o più importante: fare movimento. Corsa, bici, lunghe passeggiate a passo sostenuto, nuoto: quello che più vi diverte, purché siate costanti.
  • Secondo e più ovvio: mangiare molta frutta e verdura, ricche di fibre e acqua.
  • Introducete nella dieta alimenti naturali ed erbe che aiutino la resistenza dei capillari, come ippocastano, centella asiatica o biancospino.
  • Per migliorare il tessuto connettivo, invece, dateci dentro con vitamina C, E, silicio, zinco e aminoacidi che aiutano a mantenere il collagene.
  • Naturalmente, bere molta, moltissima acqua.
  • Rinunciare (o almeno ridurre drasticamente) all’uso di alcol e tabacco, caffè e bevande gassate.
  • Preferire docce tiepide con getti d’acqua fredda, evitando – almeno nella stagione estiva – l’acqua calda. La vasocostrizione determinata dall’effetto freddo aiuta il ritorno venoso e scongiura la stagnazione dei liquidi nei tessuti.
  • Bevete infusi di erbe che agiscono positivamente sulla lotta alla cellulite: usate, per esempio, i semi di finocchio.
  • Infine, massaggiate le cosce con creme e lozioni, agendo con movimenti circolari e profondi per stimolare la microcircolazione. Quanto siano efficaci le creme anticellulite è tutto da verificare, ma indubbiamente un massaggio è un vero toccasana.

Via | Sportlife.es

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail