Sanremo 2015, i protagonisti bocciati dai medici estetici

Sanremo 2015: come se la saranno cavata i protagonisti della kermesse canora … per quanto riguarda l'aspetto estetico?

Sanremo 2015 sta destando anche quest’anno molta curiosità, e non solo per via delle canzoni in gara, ma anche per l’aspetto sfoggiato dai protagonisti e dai padroni di casa della famosa kermesse canora italiana. A tirare le somme ci pensa adesso Maria Grazia Caputo, medico estetico dell’ospedale Fatebenefratelli di Roma, che in questi giorni ha stilato una vera e propria pagella sui protagonisti dell’evento, pagella non certamente lusinghiera per gli uomini della kermesse, che – a cominciare da Carlo Conti – non riescono a strappare la sufficienza.

Per quanto riguarda il padrone di casa, il problema starebbe tutto nella fronte eccessivamente segnata dal tempo, oppure da un’errata esposizione ai raggi solari. Per questa ragione, Conti va a casa con un 5 in pagella.

Per distendere le rughe e restituire freschezza

spiega la dottoressa

sarebbe utile un trattamento con tossina botulinica, mentre per il collo, dove è evidente un cedimento, è consigliato il ricorso a fili bioristrutturanti.

Stessa sorte per Alex Britti. Anche il cantante italiano si becca un 5 dalla dottoressa, che consiglia dei trattamenti di ringiovanimento della pelle e di eliminazione delle macchie cutanee.

E che dire di Alessandro Siani?

Il cedimento delle sue palpebre superiori è molto evidente

sostiene la dottoressa Caputo

in questo caso risolutivo è solo il ricorso al chirurgo per una blefaroplastica. Per le rughe naso-geniene, anche se molto accentuate, potrebbe bastare un filler riassorbibile come l’acido ialuronico.

Migliori i giudizi per le donne, fra le quali primeggia Rocio Munoz Morales, che per la sua bellezza giovane e fresca si merita un bel 9, accompagnato da un consiglio: continua ad idratare e proteggere la pelle in maniera corretta, e riuscirai a tenere alla larga la comparsa delle prime rughette!

Charlize Theron a Sanremo


Promosse anche Conchita Wurst (che avrebbe dimostrato un’attenzione meticolosa nella cura della pelle), Romina Power (che ottiene un 6 in pagella ed il consiglio di sottoporsi a dei trattamenti di bioristrutturazione per il collo), e la sempre splendida Charlize Theron.

Come non notare infatti la fronte priva di qualsiasi segno del tempo, probabilmente grazie all’uso della tossina botulinica, le guance lisce e sode, le zone intorno agli occhi distese e la pelle in generale fresca e compatta. Il risultato potrebbe essere frutto di una importante interazione tra prodotti che bloccano la contrazioni dei muscoli che provocano le rughe e filler naturali riassorbibili.

Per merito del suo fascino, Grazia di Michele questa volta si accaparra un 6/7, ma anche per lei non mancano i consigli beauty:

Potrebbe attenuare i segni del tempo effettuando un Resurfacing non ablativo del viso e trattamenti bioristrutturanti.

E che dire di Emma e Arisa? La giovane età gioca senza dubbio a loro favore, ma secondo la dottoressa (che sottolinea come i suoi giudizi si basino comunque solo sulle immagini trasmesse in televisione),

… la loro pelle avrebbe bisogno di una maggiore idratazione. Sarebbero perfette delle infiltrazioni di sostanze biorivitalizzanti che nutrono in profondità e donano alla pelle un aspetto più luminoso.

Ma detto questo, voi cosa ne pensate dell’aspetto sfoggiato dai protagonisti e dalle protagoniste del festival di Sanremo 2015? Dal canto mio, devo dire che preferisco vedere uomini e donne che invecchiano con naturalezza, senza ricorrere necessariamente a trattamenti estremi o chirurgia estetica, ma che abbraccino ed imparino ad amare anche i segni del tempo che, prima o poi, passa per tutti … voi cosa ne pensate?

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Foto | da TvBlog

  • shares
  • Mail