No-stress lift, il trattamento per cancellare i segni della stanchezza dal viso

A renderci più vecchie, a volte, è la stanchezza. Ecco quindi il trattamento No stress lift, che cancella la fatica dal nostro viso.

La stanchezza, molto spesso, invecchia la nostra pelle, la nostra espressione. Segna con più evidenza le rughe presenti sul nostro viso. Basta cambiare vita e dormire qualche ora in più? Forse, non sempre però, certi danni, sono reversibili con un sonno un po’ più profondo. Esiste un nuovo trattamento di bellezza studiato appositamente per cancellare l’espressione stanca. Si chiama “No-stress lift”. In che cosa consiste?

trattamento-viso

Il “No stress lift” racchiude una serie di trattamenti, diversi da paziente a paziente ma tutti mini-invasivi, che hanno l’obiettivo di dare al viso un’espressione meno stanca e preoccupata. Bastano una o due sedute della durata di un’ora, da ripetere un paio di volte all’anno, per cancellare i segni di stanchezza dal viso e ottenere un’espressione più rilassata, più distesa. Il trattamento può essere eseguito anche nella pausa pranzo, in quanto non sono necessari tempi di recupero.

Racconta la dottoressa Patrizia Piersini, che ha messo a punto il trattamento. Questo ciclo per riportare l’espressione del viso alla perduta e spensierata giovinezza va a lavorare su più punti, come le rughe verticali tra le sopracciglia e le nasogeniene. Qui la soluzione migliore – sempre secondo il medico estetico – è il botulino, mentre per quelle vicino al naso e agli angoli della bocca e per le occhiaie si utilizza un filler a base di acido ialuronico. Ovviamente il trattamento è personalizzato in base alla situazione del volto: ogni paziente ha le sue necessità ed è necessario intervenire in modo più incisivo o meno.

Se il problema è di una certa entità, si procede prima con l’inserimento di fili con effetto tensore, una sorta di soft lifting ambulatoriale non invasivo, e poi, in una seconda seduta a distanza di un mese, con iniezioni di idrossiapatite di calcio, sostanza che ridà compattezza ai tessuti e migliora ulteriormente la tonicità. In alternativa, per chi teme gli aghi, è possibile stimolare la produzione di collagene ed elastina con la radiofrequenza, utile per compattare cute e sottocute.

Il costo di questo intervento? Dai 300 ai 600 euro.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Foto | Pinterest

  • shares
  • Mail