Ciclo mestruale e aumento di peso, tutta colpa degli ormoni

Sentirsi grassi durante i giorni delle mestruazioni è normale: lo dice uno studio della Michigan State University, che ha indagato sui livelli degli ormoni ovarici responsabili dei cambiamenti della percezione nel nostro corpo.

Nei giorni del ciclo mestruale (e in quelli precedenti, noti come sindrome premestruale) le donne si lamentano sempre e facilmente di sentirsi grasse, gonfie, poco piacenti: questa percezione ha oggi una spiegazione scientifica, perché lo studio americano condotto dai ricercatori della Michigan State University ha indagato proprio su un campione di donne per dimostrare, dati alla mano, come le sensazioni avvertite nei giorni delle mestruazioni siano dipendenti dalle fluttuazioni ormonali.

Lo studio americano si è concentrato per 45 giorni consecutivi sull'analisi della percezione del proprio corpo da parte di 352 donne tra i 15 e i 25 anni, quindi relativamente giovani: per ogni giorno sono stati misurate su una scala di relatività le preoccupazioni sul peso, le emozioni negative provate dalle ragazze e il modo di approccio al cibo, ma sono stati raccolti anche e soprattutto i campioni di saliva necessari ad individuare le variazioni ormonali di estradiolo e progesterone che potevano influenzare l'umore.

200324634-001

Proprio questi due ormoni sono gli elementi chiave del collegamento tra ciclo mestruale e aumento di peso, reale o solo percepito: i cambiamenti dei livelli degli ormoni ovarici sono la prima spia ad indicare la necessità di mangiare di più durante i giorni delle mestruazioni, così come i vari stadi di "emotional eating" che vedono il cibo come compensazione e consolazione per presunte mancanze affettive, maggiormente avvertite durante il ciclo mestruale. Questo lanciarsi sul cibo è largamente influenzato dalle variazioni ormonali, ma non è determinato solo da questo perché ci sono naturalmente molti fattori psicologici non legati agli ormoni che possono entrare in gioco.

Se vi sentite grasse nei giorni precedenti e durante il ciclo mestruale, non preoccupatevi: diciamo che è normale. L'importante è non considerare l'alimentazione un rifugio alle brutte sensazioni: per rialzare i livelli di serotonina, l'ormone del buonumore, è meglio prendere in considerazione un po' di attività fisica, che aiuta anche a combattere i dolori mestruali.

Via | Wiley

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail