Sale e fibre: stop al ketchup sì al muesli

Il sale e le fibre sono due elementi chiave per la nostra forma fisica.

Ecco qualche dato pratico su alcuni alimenti che ci aiutano a regolarne la quantità, tratto da una interessante intervista alla d.ssa Stefania Setti, nutrizionista all’ospedale Humanitas Gavazzeni di Bergamo.

Il sale, nocivo per chi è soggetto a ipertensione e/o ritenzione idrica, andrebbe ingerito in quantità non superiori a 6 grammi al giorno stando attenti a prodotti che contengono sale già di loro:

- prodotti da forno (pane confezionato e cereali, ok invece al muesli) ma anche, a sorpresa, caramelle e biscotti oltre a classici dadi, estratti di carne e zuppe pronte o salse come senape, ketchup e soia e ovviamente insaccati e prodotti affumicati. In alternativa, usare le spezie.

Anche le fibre sono alleate della dieta perchè inducono un senso di sazietà, soprattutto se assunte con abbondanti quantità di acqua (almeno 1litro e mezzo-2 litri). I più ricchi di fibre sono:
- "i legumi, soprattutto secchi, i cereali integrali, frutta e verdura freschi di stagione. La dose giornaliera consigliata è di 25-30 grammi al giorno"

Via | Humanitasalute.it
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail