Igiene orale, i cibi e le bevande che lasciano macchie sui denti

Alcuni alimenti minacciano il colore della dentatura. Eccone 6 cui fare particolarmente attenzione

Quando si pensa alle macchie lasciate dal cibo il pensiero corre inevitabilmente a tovaglie, tovaglioli e camicie irrimediabilmente danneggiati dal contatto con alcuni alimenti, ma in realtà a correre dei rischi sono anche i denti. Le nostre abitudini alimentari possono infatti influenzare molto il loro colore, variabile dal bianco splendente ad un antiestetico giallo, passando per altrettanto poco gradevoli tonalità di grigio.

Questa influenza diventa particolarmente evidente con il passare degli anni. Quando lo smalto inizia a danneggiarsi la dentina sottostante può infatti iniziare ad assorbire le sostanze presenti nel cibo, in particolare le molecole cromogene responsabili della loro colorazione. La conseguenza è l'assunzione di una colorazione che rovina l'aspetto del sorriso.

L'approccio migliore al problema è curare il più possibile la salute e l'igiene dentale. Oltre a controlli regolari dal dentista per verificare lo stato dei denti è anche importante prendersene adeguatamente cura a casa, prestando particolare attenzione a sciacquarli bene dopo aver mangiato alimenti o bevuto bevande che possono portare alla comparsa di macchie o alterarne la colorazione. Eccone 6 fra i più pericolosi da questo punto di vista.

Il vino

Vino

Sia quello rosso che quello bianco possono favorire la formazione di macchie sui denti. La colpa è dei tannini e degli acidi che possono rendere più ruvida la loro superficie, permettendo allo smalto di assorbire le sostanze colorate presenti nel cibo.

Con il passare del tempo un'acidità eccessiva può erodere lo smalto a tal punto da esporre la dentina. Di conseguenza, il dente può ingiallirsi.

Il tè

Tè

Come nel caso del vino il problema sono i tannini, molto più concentrati che in altre bevande di uso comune, come il caffè. Le tipiche macchie lasciate dal tè sui denti sono dovute anche alla piccola dimensione delle particelle che contiene l'infuso, che possono inserirsi nelle crepe dei denti conferendo loro un colorito giallo-marrognolo.

I rischi maggiori sono associati alle varietà da cui si ottengono infusi più scuri, come l'English Breakfast o l'Earl Grey. Il tè verde, quello bianco e le tisane alle erbe possono invece dare meno problemi.

I frutti di bosco

Frutti di bosco

Non è solo il loro colore ma anche l'elevato contenuto di zuccheri a mettere in pericolo il colore dei denti. Che si tratti di frutti interi, di marmellate o di succhi, il risultato è sempre la formazione di una pellicola sullo smalto che con il passare del tempo può portare all'ingiallimento dei denti.

L'aceto balsamico

Aceto balsamico

La sua tipica acidità può essere dannosa per lo smalto promuovendone la demineralizzazione. Oltre ad esporre al rischio di carie, questa situazione favorisce anche l'ingiallimento dei denti.

Alcuni esperti suggeriscono addirittura di aspettare almeno 30 minuti prima di spazzolarsi i denti dopo aver bevuto o mangiato cibi acidi come l'aceto balsamico. In questo modo si lascia al pH della bocca di tornare a valori normali, impedendo che l'eccessiva acidità danneggi i denti esposti dall'azione dello spazzolino. Meglio piuttosto sciacquare subito la bocca con dell'acqua.

Il curry

Curry

Anche se non è molto scuro con il passare del tempo può macchiare i denti.

La salsa di soia

Salsa di soia

I suoi pigmenti possono attaccarsi ai denti macchiandoli. Inoltre la maggior parte delle varietà commerciali contiene acido idrocloridrico, molecola che oltre a contribuire alla decolorazione dei denti può anche indebolirli.

Guarda la gallery: Cibi e bevande che macchiano i denti

Aceto balsamico
Curry
Frutti di bosco
Lamponi
Mirtilli
More
Salsa di soia
Tè
Vino bianco
Vino rosso
Vino

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Via | Medical Daily

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail