Cos'è uno struccante bifasico e quali sono i migliori

Struccante bifasico: ecco perché fa bene alla pelle e come fare a scegliere i migliori.

Struccarsi con uno struccante bifasico fa bene alla pelle, ma naturalmente bisogna sempre scegliere i prodotti migliori. In primo luogo, scopriamo dunque cosa è esattamente lo struccante bifasico. Si tratta sostanzialmente di un prodotto che aiuta ad eliminare facilmente il make up (anche quello resistente all’acqua) e le impurità dalla pelle del viso. Questo particolare struccante è caratterizzato da due diverse “fasi”, una oleosa ed una acquosa.

Prima di utilizzare il prodotto, dovrete agitare bene il flacone, finché le due fasi non si saranno mescolate, dopodiché versatene una piccola quantità sul dischetto di cotone, e con delicatezza pulite la pelle, gli occhi e labbra e così via, senza strofinare. Quindi, potrete rimuovere il tutto con del tonico, ed applicare la vostra crema per il viso preferita.

Ma passiamo adesso alla domanda più importante: qual è il migliore struccante bifasico per la nostra pelle? La risposta è semplice, il prodotto migliore per voi è quello creato con le vostre mani, con ingredienti naturali e sicuri. Preparare uno struccante bifasico è infatti talmente semplice che mi sembra inutile andare a comprarlo in profumeria o al supermercato (rischiando peraltro di acquistare prodotti con ingredienti di dubbia provenienza).

Struccante bifasico Migliore

Per creare lo struccante bifasico fai da te ci servirà infatti dell’olio di oliva (o anche dell’olio di riso, come viene spiegato nel video all’inizio dell’articolo) e un infuso di fiori di camomilla. Prendete un contenitore di vetro o di plastica e riempitelo con 1dl di olio, aggiungete 2 dl di infuso di camomilla filtrato, ed aggiungete poche gocce di olio essenziale di rosa (o di camomilla se preferite) ed il gioco è fatto!

Prima di utilizzare il vostro struccante, agitate bene il prodotto, dopodiché potrete cominciare a struccare la pelle del viso.

Se proprio non avete la possibilità di creare il vostro struccante fatto in casa, il consiglio che vi diamo è come sempre quello di scegliere dei prodotti naturali, che non contengano siliconi, parabeni, sostanze chimiche e quant’altro.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail