Come regalarsi un look giovanile con la frangia 

La frangia è l'idea in più per rinnovare il look senza stravolgerlo completamente. Noi vi diamo alcune idee per utilizzarla in modo da dare un tocco sbarazzino e giovanile al viso.

La frangia è sempre più un accessorio capace di trasformare il taglio di capelli e dare un twist differente al volto. Dire frangia è riduttivo, sono così tante le possibili varianti da provare e i possibili utilizzi, da richiedere un discorso approfondito. La frangia va scelta tenendo conto di alcuni fattori quali la tipologia di capigliatura, il taglio di capelli e la forma del viso. Con i capelli lisci sono ok sia la frangia lunga e piena sia quella laterale e sfilata, con una chioma riccia sono da preferire ciuffi laterali e frange classiche alleggerite dalla sfilatura.

Per rinnovare il look e dare al viso un aspetto giovane e fresco consigliamo di puntare su frange leggere e ricche di movimento, sono da evitare le bangs retró pari, piene e voluminose, donano infatti a visi giovani, ma appesantiscono gli altri. Se avete capelli lunghi o medi potete completare il taglio con una frangia ad altezza sopracciglia, ma sfilata, che sottolinea lo sguardo e regala un tocco chic al look.

Con i capelli corti, per dare al taglio una sfumatura elegante e raffinata, vi suggeriamo di provare un ciuffo laterale, da calibrare in lunghezza e spessore in base al cut e ai lineamenti del volto. Il ciuffo laterale regala un tocco sbarazzino e giovanile al look, è ideale quindi anche con i capelli lunghi o con il caschetto se vi vedete spente e rinnovare il vostro aspetto con un tocco di novità.

  • shares
  • Mail