Psicologia, come aumentare la fiducia con i benefici della lavanda

Vi sembrerà strano, ma la lavanda rappresenta davvero un ottimo rimedio per favorire il relax psicologico ed aumentare la fiducia. In che senso? Ve lo spieghiamo subito.

Quello della lavanda è uno dei miei "profumi" preferiti. Il profumo di questa pianta è davvero molto bello ed avvolgente, e – vi sembrerà strano – ma permette veramente di rilassarsi, alleviare lo stress e dormire meglio. Ma gli effetti benefici della lavanda (e del suo olio essenziale) non finiscono qui. Questo portentoso rimedio naturale aiuta infatti a liberare le vie respiratorie, è indicato per il trattamento di coliche, dolori mestruali, mal di testa, dolori muscolari, acne, gengive infiammate e anche per alleviare i sintomi degli attacchi di panico.

La lavanda è indicata anche per la cura della pelle e dei capelli (basta aggiungere qualche goccia di olio essenziale al vostro shampoo o alla vostra crema e il gioco è fatto). Inoltre, se aggiunte al vostro brucia essenze, un paio di gocce di olio essenziale di lavanda saranno davvero utili per rendere più accogliente e “rilassante” l’ambiente, ed a dimostrarlo ci avrebbe pensato adesso anche la scienza.

Una ricerca condotta dall'italiana Roberta Sellaro, membro dell'Università di Leida, e da Lorenza Colzato, avrebbe infatti dimostrato che spargere l'aroma di lavanda in un ambiente favorirebbe la nascita di sentimenti di fiducia nelle persone che vi sono al suo interno.

lavanda effetti benefici

Per dimostrarlo, le esperte avrebbero analizzato un campione di volontari, suddividendolo in tre gruppi. I membri del primo gruppo sarebbero entrati in una stanza profumata alla lavanda, quelli del secondo gruppo in una stanza profumata alla menta, e quelli del terzo in una stanza senza alcun profumo particolare. Quindi, ai partecipanti è stato chiesto di prendere parte ad un gioco della fiducia che prevedeva l’utilizzo di piccole somme di denaro.

Ebbene, dallo studio sarebbe emerso che coloro che si trovavano nella stanza profumata alla lavanda cedevano più denaro rispetto a coloro che si trovavano nelle altre due stanze.

Questi risultati potrebbero avere applicazioni interessanti in diversi contesti

spiegano le autrici della ricerca, pubblicata sul giornale Frontiers in Psychology

come negoziazione, vendita, psicologia dello sport (ad esempio, la lavanda potrebbe facilitare la vendita di un prodotto, promuovere lo spirito di squadra, etc…).

Ma non solo … grazie a questa ricerca appare ancora una volta chiaro l’effetto benefico del profumo di lavanda per la nostra mente … che dire? non vi resta che provarlo!

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

via | Ansa

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail