Smagliature, l'acido glicolico funziona? Indicazioni e controindicazioni

Eliminare le smagliature con l’acido glicolico è possibile? Ecco alcuni consigli utili.

L’acido glicolico funziona per eliminare le smagliature? E come fare ad usarlo correttamente? L’acido glicolico è un prodotto che viene estratto dalla canna da zucchero, e che viene ampiamente utilizzato nel campo della bellezza della pelle. Ampiamente pubblicizzato in virtù dei suoi poteri di ringiovanimento, l’acido glicolico è infatti una sostanza esfoliante molto utile nel trattamento di problemi come acne, rughe, macchie della pelle, ed anche nel trattamento delle smagliature.

Applicando un peeling con acido glicolico sulle tanto odiate smagliature infatti, potreste gradualmente renderle meno visibili, ridurre il rossore che le caratterizza, e rendere la vostra pelle più tonica, uniforme e compatta.

Grazie al peeling con acido glicolico, la pelle diventerà inoltre più luminosa e giovane. Naturalmente questo tipo di trattamento rappresenta un metodo utile perlopiù per attenuare l’aspetto superficiale della smagliatura, ma che non può comunque curarle in maniera risolutiva.

Per questa ragione, il trattamento esfoliante viene spesso raccomandato in aggiunta a trattamenti più profondi. E’ importante ricordare che le creme professionali (con una più alta concentrazione di acido glicolico) devono essere applicate solamente da specialisti esperti, ma in commercio esistono moltissime creme con più basse percentuali di acido glicolico, il cui compito sarà appunto quello di ringiovanire la nostra pelle, eliminare le macchie e combattere i segni delle smagliature.

acido glicolico smagliature

Il prodotto andrà applicato tutti i giorni, rispettando le dosi consigliate e massaggiando la pelle fino ad assorbimento. Il trattamento avrà una durata variabile (generalmente fino a quando non viene raggiunto il risultato sperato).

Come sempre, bisogna ricordare che i risultati variano molto da persona a persona , per cui il solo modo che abbiamo per capire se si tratta di un rimedio utile per noi, sarà quello di provarlo. Prima di applicare qualsiasi tipo di prodotto, vi consigliamo comunque di chiedere il parere del medico dermatologo, poiché un trattamento con acido glicolico potrebbe essere troppo “aggressivo” per alcuni tipi di pelle, e comportare spiacevoli effetti collaterali, come arrossamento, prurito, bruciore, secchezza e così via.

In particolare, durante la stagione estiva è consigliabile l’utilizzo di una crema solare con un alto fattore di protezione, dal momento che si tratta di un prodotto altamente fotosensibilizzante.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

via | Skinoverhaul.com, Livestrong.com,

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail