Trattamenti per capelli secchi: gli oli migliori

I capelli secchi necessitano di trattamenti d'urto capaci di dare alla chioma un nutrimento profondo, per realizzarli noi vi suggeriamo di provare gli oli.

I trattamenti per capelli secchi più efficaci sono quello che danno un nutrimento immediato e profondo alla chioma così da contrastare immediatamente le problematiche dei capelli. Tra i prodotti più validi per idratare a fondo la chioma e contrastarne secchezza, fragilità e crespo ci sono gli oli. Sono queste le sostanze più efficaci per dare nutrimento immediato alla chioma, ma attenzione, per ottenere i risultati sperati è necessario utilizzarli in modo corretto, mixandoli con altre sostanze o applicandolo sempre su capelli umidi se usati puri. Conosciamoli meglio insieme.

Bad Hair

Olio d’oliva, olio di semi di lino, olio di ricino, e olio di mandorle hanno proprietà districanti, idratanti e nutritive e contribuiscono a rendere i capelli più lucenti e morbidi. Sono alleati perfetti per la bellezza dei capelli, soprattutto se secchi, e possono avere differenti utilizzi, possono essere utilizzati per impacchi pre shampoo ultra nutrienti, essere mixati alla maschera o al balsamo per renderli più idratanti o ancora essere utilizzati, in quantità minima, prima della messa in piega per aiutare i capelli ad apparire più lucidi e setosi.

Per nutrire i capelli utilizzando gli oli vi suggeriamo di provare questo trattamento. Mescolate un paio di cucchiai di olio di oliva e/o olio di semi di lino ad un vasetto di yogurt o ad un uovo, applicate l’impacco in modo uniforme su tutta la lunghezza del capello e lasciate agire per minimo 20 minuti massimo un paio d’ore. Risciacquate con acqua tiepida e procedere al lavaggio. Durante la messa in piega vi accorgerete della differenza.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Immagine: Le Modern Trinket via Pinterest

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: