Il circolo vizioso del mal di testa: l'abuso di analgesici causa cefalee secondarie

mal di testa pulsanteSfogliando l'inserto di Repubblica dedicato alla salute, scopro che l'assunzione di analgesici per alleviare il mal di testa può essere a sua volta causa di mal di testa e ne rigiro su Benessere la questione. Un circolo dal quale non sembra esserci scampo, visto che quando il mal di testa ci colpisce più o meno tutti ricorriamo all'analgesico.

Sia chi è affetto da cefalea tensiva, sia chi lo è da emicrania, può sviluppare una cefalea dovuta all'uso dei farmaci usati per sedare i precedenti mal di testa. La cefalea dovuta all'abuso di farmaci è un dolore quotidiano, di tipo pulsante che può essere alleviato dagli stessi analgesici che l'hanno causata. Assurdo, eh!?

Per far scomparire la cefalea secondaria bisogna cercare di eliminare pian piano gli analgesici e cercare di sostituirli con rimedi naturali o antifiammatori di altro genere. Dopo un periodo cefalea intensa, dovuta alla sospensione degli analgesici, il mal di testa pulsante scomparirà. Per quella primaria provate con questa tisana ai semi di girasole. E se conoscete altri rimedi naturali per spegnere il pulsare, parlatecene!

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail