Lotta al catarro retronasale: i migliori rimedi naturali

Cosa fare contro il catarro retronasale? Quali sono i rimedi naturali che possiamo utilizzare per cercare di stare un po' meglio?

Il catarro retronasale si può combattere con rimedi naturali che ci possono aiutare a stare un po' meglio. Solitamente questo fenomeno si manifesta quando soffriamo di raffreddore o di influenza, ma anche in seguito a reazioni allergiche, a temperature basso che ci fanno letteralmente "colare il naso". Talvolta anche l'odoro o l'assunzione di alcuni cibi sono "colpevoli", così come particolari condizioni che provocano alterazioni ormonali.

Talvolta le cause del catarro retronasale possono essere più serie, come ad esempio infezioni batteriche ma anche sinusite, una malattia che colpisce in maniera cronica e si presenza come un raffreddore un po' più "importante", derivato da un'infezione o un'infiammazione dei seni paranasali.

Se in caso di infezione batterica è bene seguire un trattamento antibiotico, mentre in caso di allergie è bene assumere i farmaci specifici ed eventualmente optare anche per la vaccinazione, ecco che nei casi meno preoccupanti possiamo utilizzare anche dei rimedi naturali: bere molta più acqua, ridurre caffè e alcolici, evitare per il momento farmaci diuretici, utilizzare mucolitici a base di zolfo o guaifenesina, eseguire dei lavaggi nasali con acqua tiepida e bicarbonato o sale oppure optare per le soluzioni saline in vendita in farmacia sotto forma di spray.

Ovviamente, se la situazione non migliora e se notate altri sintomi che possono destare preoccupazione, è bene rivolgersi immediatamente al proprio medico curante.

catarro retronasale rimedi naturali

Foto | da Flickr di mach-ms

Via | dottorfrau

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail