Pelle del viso secca e alimentazione, i cibi evitare e quelli da preferire

Curare la pelle secca con l’alimentazione è molto facile e dà degli ottimi risultati. Ecco i cibi più importanti nella nostra dieta e quelli che vanno assolutamente evitati.

La pelle secca, soprattutto in viso, molto spesso dipende da una dieta poco varia e soprattutto poco ricca di frutta e verdura. L’idratazione cutanea non si mantiene solamente applicando dei prodotti di qualità, ma seguendo una dieta equilibrata e bevendo molto acqua. Se notate quindi un eccesso di secchezza cercate di sforzarvi e di consumare un paio di litri di acqua naturale (a temperatura ambiente) tutti i giorni.

miele

È poi importante fare il pieno di verdure e di frutti ricchi di acqua, quindi altamente idratanti. Fanno molto bene la zucca, i kiwi, gli agrumi, le carote, l’uva, cavoli, la cicoria, i peperoni, i pomodori, i c in estate i meloni, l’anguria. Consumate anche tante zuppe e minestroni, magari con l’aggiunta di cereali integrali e legumi.

Ricordate poi di inserire nella vostra dieta anche un po’ di pesce e le uova. Vanno evitati i grassi, i cibi pronti, lo zucchero bianco, i fritti, la carne rossa e gli insaccati. Mentre i latticini, come lo yogurt naturale è un vero e proprio toccasana, sia da mangiare sia da applicare direttamente sulla pelle del viso con del miele. Infine, qualche bella tisana non zucchera o del tè verde che è estremamente antiossidante. Ricordiamo infatti che la pelle secca accelera l’invecchiamento cutaneo.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Foto | Pinterest

  • shares
  • Mail