Connettivina per ridurre le rughe, funziona veramente?

La connettivina cosmetica è una sostanza eccellente anche per contrastare le rughe perché a base di acido ialuronico.

La connettivina è una sostanza molto nota per favorire la cicatrizzazione della pelle. A base di acido ialuronico sale sodico, si utilizza di solito per curare le ustioni, le suture e le ulcerazioni, ma essendo un valido riparatore cutaneo si può utilizzare anche per appianare le rughe. Oltre all’acido ialuronico, ha poi un antibatterico noto come Sulfadiazina Argentica. Le pomate in commercio non sono tutte uguali, a seconda della marca presentano alcuni eccipienti in più o in meno, come l’acido oleico.

antiage

Numerosi studi hanno dimostrato come l’uso di acido ialuronico associato a sulfadiazina argentica sia efficace per il trattamento di lesioni di grado 2-3. Ecco quindi che potete anche provarla come crema antiage, usata ovviamente con una certa moderazione e senza la pretesa di vedere il proprio viso improvvisamente ringiovanito. Le creme a base di connettivina antirughe hanno una quantità di acido ialuronico decisamente maggiore rispetto a prodotti farmacologici.

Le proprietà lenitive di questa crema (c’è anche sotto forma di spray e di garze) possono essere molto utili anche per lenire e contrastare gli arrossamenti, come quelli che si creano dopo la depilazione o essersi fatti la barba. Inoltre, se avete preso troppo sole e la vostra pelle risulta scottata, è sicuramente indicato uno strato leggera di questa pomata. La connettivina cosmetica si acquista in farmacia e si applica come tutte le creme. Non c’è bisogno di ricetta medica, se ovviamente si acquista quella senza sulfamidico.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Via | Lifting Viso

Foto | Pinterest

  • shares
  • Mail