Smagliature rosse, quali sono i trattamenti per eliminarle

Le smagliature rosse sono molto fastidiose, ma si possono curare. Alcuni trattamenti non solo le riducono, ma sono in grado di eliminarle completamente.

Le smagliature sono delle cicatrici cutanee che si manifestano a seguito di una ferita (di un taglio) ma di uno strappo del derma, dovuto probabilmente a cambio repentino di peso. Le smagliature rosse sono smagliature abbastanza recenti, come quelle rose, destinate a schiarirsi notevolmente con il tempo e se curate con una certa attenzione anche a non vedersi più, a differenza di quelle bianche, che invece sono permanenti.

smagliature-rosse

Quali sono i trattamenti più adatti? La pelle va prima di tutto ben idratata e quindi mantenuta elastica. Esistono numerosi oli vegetali che sulle cicatrici danno ottimi risultati, migliorando la capacità della pelle di cicatrizzare. Si consigliano anche le creme ricche di vitamina A e vitamina E.

Se volete ottenere risultati in tempi brevi, dovete optare per interventi para-chirurgici, come i laser. Sono molto efficaci anche i trattamenti di dermoabrasione, trattasi di un piccolo intervento di chirurgia estetica che permette di correggere le cicatrici e le rughe più profonde, ma anche migliorare i segni lasciati dall’acne. Quali sono questi interventi? Dal lifting del volto al peelings, al fillers. Per le smagliature si utilizza uno strumento altamente sofisticato in grado di rimuovere lo strato superficiale della cute. La pelle reagisce autorigenerandosi, eliminando o riducendo le smagliature.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Foto | Pinterest

  • shares
  • Mail