Ceretta araba, i benefici dello zucchero sulla pelle

La ceretta araba si effettua sfruttando lo zucchero: è un trattamento estetico low cost eccellente che ha ottime proprietà per la pelle e la salute dei peli.

La ceretta araba è una tecnica molto antica, assolutamente economica che permette di depilarsi sfruttando un prodotto nobile come lo zucchero, per l’esattezza il caramello. L’unica cosa cui bisogna prestare attenzione è la temperatura di questa sostanza: bisogna attendere il raffreddamento, al fine di non scottarsi. Superato questo ostacolo, tutto il resto è assolutamente benefico.

ceretta araba

Quali sono i vantaggi, oltre a quelli economici? Si tratta di un trattamento molto delicato che permette di evitare strappi dolorosi e di conseguenza traumi cutanei e alla circolazione. Inoltre, è idratante ed emolliente, grazie alla presenza del miele. È considerato anche un ottimo esfoliante. Come mai? Le cellule morte si attaccano al caramello molto facilmente, in questo modo il pelo cresce senza incarnirsi e si stimola il rinnovamento cellulare.

Infine, anche il massaggio che crea è ottimo. Ricordiamo che la pallina di caramello va fatta ruotare sulle gambe (o la zona desiderata). Questo movimento non solo rimuove i peli, ma riattiva anche la circolazione, soprattutto perché come per tutte le cerette il movimento/strappo deve essere effettuato dal basso verso l’alto. Insomma, provare per credere. Potreste fare come le donne arabe: riunirvi in cucina (amiche, sorelle, mamme e zie) e sperimentare la ceretta tra di voi.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Foto | Pinterest

  • shares
  • Mail