Dimagrire meditando, la mindfulness aiuta a perdere peso?

Stare bene a livello psicologico, aiuta a seguire meglio la dieta e quindi a dimagrire di più, ma la mindfulness può essere considerata un alleato in più per chi vuole perdere peso? Ecco cosa emerge da una nuova ricerca.

La mindfulness può aiutarci anche a perdere peso? Ed in che modo questo può avvenire? Sono queste le domande che si sono posti i membri della Ohio State University, che attraverso una vasta revisione di studi precedenti hanno cercato di fare luce sull’argomento. Nonostante molti ritengono che un nesso può esistere fra la pratica della mindfulness e la perdita di peso, il nuovo studio suggerisce che per il momento ci sono ancora poche prove concrete che confermano che questa tecnica possa effettivamente aiutare a dimagrire.

Per giungere a questa conclusione, i ricercatori – il cui lavoro è stato pubblicato su Psychosomatic Medicine - hanno analizzato 19 precedenti studi relativi all'efficacia dei programmi basati sulla mindfulness, per la perdita di peso. Il criterio per cui tali studi venivano presi in considerazione era semplice: il peso doveva essere misurato sia all'inizio che alla fine dello studio.

Tredici di questi studi hanno documentato una perdita di peso tra i partecipanti che praticavano la mindfulness, ma non si trattava di studi abbastanza dettagliati per poter tirare definitivamente le somme.

mindfulness perdere peso

C'è un interesse in merito all’intervento della mindfulness nella perdita di peso, e abbiamo ancora bisogno di sapere, in questa epoca di medicina basata sulle prove, cosa ci dicono i dati. Esistono molte ragioni per pensare che la mindfulness potrebbe essere rilevante per la perdita di peso, perché le persone possono avere una serie di risposte comportamentali e psicologiche, aiutandoli anche a rallentare ed a concentrarsi sul pasto, ma la nostra revisione dimostra che abbiamo ancora molta strada da fare per poter fornire delle prove convincenti in merito ai benefici della mindfulness nella perdita di peso e, soprattutto, di come questa può funzionare.

spiegano gli autori della ricerca, secondo i quali la consapevolezza potrebbe innescare dei cambiamenti comportamentali che potrebbero indurre a mangiare di meno. Fra questi, oltre ad una migliore gestione dello stress, troviamo anche lo svolgimento di attività fisica, fondamentale per il sano raggiungimento del nostro obiettivo.

I modi per stabilire il livello di "mindfulness" dei partecipanti era quello di interrogarli, valutare il tempo trascorso nella pratica della “consapevolezza”, o il numero di sessioni alle quali avevano partecipato. Purtroppo gli studi che evidenziavano il nesso fra mindfulness e perdita di peso erano molto scarni, ma dal canto loro, i ricercatori ritengono che il collegamento potrebbe effettivamente esistere, e che bisogna solamente indagare in maniera più specifica e dettagliata.

Non ci resta dunque che attendere ulteriori ricerche ed aggiornamenti.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

via | Sciencedaily.com

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail