Come si pulisce il materasso?

Come si pulisce il materasso?

Scopri come pulire il materasso con queste istruzioni utili e semplici, per una perfetta igiene anche a letto.

Come si pulisce il materasso? Se anche voi vi state ponendo questa domanda, dovete sapere che cambiare le lenzuola ogni settimana non basta per avere un letto perfettamente pulito. In realtà è anche importante pulire il proprio materasso, in modo da eliminare sudore, acari e altre sostanze indesiderate.

Siete pronti per le pulizie di primavera fuori stagione? Di seguito vi segnalerò gli step necessari per pulire il materasso alla perfezione e senza stress!

Materasso, come pulirlo con i 5 passaggi essenziali

  1. Passare l’aspirapolvere: togliere lenzuola e coprimaterasso, e aspirare accuratamente utilizzando uno strumento perfettamente pulito. In questo modo rimuoverete le cellule morte della pelle, i capelli, la polvere e tutti gli altri detriti indesiderati.
  2. Eliminare i cattivi odori: per eliminare i cattivi odori dal materasso, spargete del bicarbonato e lasciate agire per circa 30 minuti. Quindi, aspirate il bicarbonato con il vostro aspirapolvere.
  3. Eliminare le macchie dal materasso: se trovate delle macchie, utilizzate un prodotto antimacchia e lasciatelo agire per 30 minuti, quindi asciugate con un panno leggermente bagnato con acqua fredda. Evitate di versare acqua sul materasso, per non rovinarlo e non far accumulare umidità.
  4. Far prendere aria al materasso: se possibile, portate il materasso in giardino una volta ogni tanto, per fargli prendere aria ed esporlo al sole. Quando cambiate le lenzuola lasciatelo all’aria per un paio di ore.
  5. Quando bisogna girare il materasso? C’è chi lo gira quando scopre una macchia particolarmente brutta da vedere e impossibile da eliminare, ma in realtà il materasso andrebbe capovolto circa quattro volte all’anno, ad esempio ad ogni cambio stagione!

Foto di congerdesign da Pixabay

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog