Ceretta all’inguine, i rimedi naturali per evitare irritazione e follicolite

La ceretta all’inguine può essere abbastanza aggressiva per la pelle, per questo motivo esistono diversi rimedi naturali per evitare le irritazioni e la follicolite.

La ceretta all’inguine uno dei trattamenti può delicati. Eliminare infatti con successo i peli da questa zona non è un gioco da ragazzi e soprattutto non è un metodo che si può mettere in pratica da soli, perché lo strappo può traumatizzare la zona creando ematomi e rompendo i capillari. Se quindi sulle gambe di problemi, in linea di massima, non ce ne sono, qui conviene sempre rivolgersi a un’estetista.

ceretta inguine

Gli strappi devono sempre essere nel senso opposto alla crescita del pelo, secchi e possibilmente brevi. Esistono poi dei metodi naturali per evitare le irritazioni e soprattutto la follicolite. Considerate un minimo di rossore è normale e tende a scomparire nel giro di una giornata. Se la zona resta molto dolorante conviene fare degli impacchi di acqua fredda o di ghiaccio.

Potreste fare poi degli impacchi di Echinacea che ha proprietà antibiotiche e un antinfiammatorio. Esistono delle pomate a base di questo prodotto, altrimenti fate degli infusi e poi con del cotone tamponate la zona interessata. È ottima anche l’aloe vera. Il modo migliore è pelare la foglia e applicare all’inguine il filetto. Considerato che però non tutti abbiamo una pianta per trattamenti di bellezza a disposizione, possiamo acquistare anche in questo caso una pomata fitoterapica.

È ottimo anche un bel decotto di malva. Si fa facilmente a casa, costa poco e tra l’altro si può usare non solo da applicare ma anche da bere, perché davvero benissimo alla pelle e alla digestione.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Foto | Pinterest

  • shares
  • Mail