Data di nascita e personalità, esiste un legame?

La data di nascita potrebbe influenzare in qualche modo la nostra personalità? Ecco cosa emerge da alcune ricerche.

Vi siete mai chiesti se la data della vostra nascita (o anche solo il mese in cui siete nati) possa in qualche modo influenzare la vostra personalità ed il vostro carattere? A domandarselo sarebbero stati degli studiosi ungheresi, che attraverso una nuova ricerca avrebbero analizzato il possibile legame che intercorre appunto fra la data di nascita e la personalità. Nello specifico, dallo studio sarebbe emerso che la data in cui siamo nati potrebbe effettivamente influenzare il nostro carattere, in particolar modo per quanto riguarda i disordini dell’umore.

"Studi biochimici hanno dimostrato che la stagione in cui si è nati influisce su alcuni neurotrasmettitori monoaminici, come la dopamina e la serotonina, e ciò è rilevabile anche nella vita adulta"

avrebbero spiegato i ricercatori dell’Università Semmelweis a Budapest.

Per giungere a tale conclusione, gli esperti hanno esaminato un campione di 366 studenti universitari, i quali hanno compilato dei questionari riguardanti i tratti della loro personalità e del loro temperamento. Confrontando i risultati con le date di nascita dei volontari, sarebbe emersa una certa corrispondenza.

Nello specifico, pare che le persone nate in primavera e in estate avrebbero maggiori probabilità di essere eccessivamente positive, assumendo talvolta un temperamento ipertimico, mentre quelli nati in estate tendevano ad avere un temperamento maggiormente ciclotimico, caratterizzato dunque da sbalzi d'umore frequenti.

carattere

Al contrario, le persone che erano nate in autunno correvano minori rischi di avere temperamenti depressivi, mentre quelli nati in inverno avevano minori probabilità di avere un temperamento irritabile.

Dal canto loro, i ricercatori ammettono che non è ancora del tutto chiaro come sia possibile una cosa del genere, ed avanzano l'ipotesi che la ragione possa essere ricercata nel tipo di alimentazione seguito durante i mesi dell’anno in cui sono nati i volontari.

Detto questo, va sottolineato che, contrariamente a quanto emerso dalla ricerca ungherese, nel 2012 un altro studio condotto su un campione di 29 milioni di persone aveva fatto emergere risultati praticamente opposti. Le persone nate nel mese di gennaio tendevano dunque ad avere più probabilità di soffrire di schizofrenia e di disturbi bipolari, mentre coloro che erano nati da luglio a settembre correvano minori rischi di soffrire di disturbi mentali.

Cosa deduciamo da tutto questo? Semplicemente che, insieme a tantissimi altri fattori (fra i quali troviamo anche l’alimentazione, lo svolgimento di attività fisica, la salute generale, i livelli di vitamina D e quant’altro), anche la data in cui siamo nati potrebbe (o non potrebbe) determinare quale sarà la nostra personalità. Voi cosa ne pensate?

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

via | Medicaldaily.com

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail