Blefaroeasy, il trattamento senza bisturi per uno sguardo giovane senza occhiaie e rughe

La chirurgia estetica ha studiato un nuova trattamento senza bisturi e poco invasivo per ridurre i segni del tempo nella zona contorno occhi: si tratta della Blefaroeasy.

Gli occhi stanchi, le borse e le occhiaie che rendono lo sguardo doloroso e quelle fastidiose zampe di galline, che fanno aumentare gli anni sulla carta di identità. Come fare? Sicuramente è importante, tutte le sere, nutrire il proprio contorno occhi con una crema delicata, apposita per la zona. Poi ci sono alcuni trattamenti per ringiovanire la zona. Se non amate il bisturi potete provare la blefaroeasy, una tecnica che sfrutta il principio della sublimazione.

contorno occhi

Come funziona? A spiegarlo è Patrizia Gilardino, chirurgo estetico di Milano socio Aicpe e Sicpre:

Attraverso delle micro applicazioni localizzate di calore si induce una “condensazione” della pelle che porta ad una riduzione della cute in eccesso e porta ad un attenuamento delle rughe. L’abbiamo chiamata blefaroeasy non in contrapposizione alla tradizionale blefaroplastica chirurgica, ma per indicare un trattamento semplice e veloce che, come la blefaroplastica, permette di intervenire sia sulla palpebra inferiore sia su quella superiore senza però ricorrere al bisturi.

Rispetto alla blefaroplastica ha tempi di recupero minori, il trattamento richiede dalle 2 alle 4 sedute, della durata ciascuna di 30 minuti circa (costo 200 euro l’una). Si può praticare sulle palpebre inferiori e superiori. Dopo blefaroeasy potranno comparire delle piccole croste, che dovrebbero guarire in un paio di giorni. Bisogna evitare sfregamenti.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Foto | Pinterest

  • shares
  • Mail