Vino al luppolo

Parlando di luppolo a chiunque viene in mente il suo uso più noto. Ma la celebre pianta utilizzata per la produzione di birra si presta anche ad altri usi, pur senza discostarsi molto dall’ambito delle bevande. E se la preparazione della birra in casa richiede attrezzature e conoscenze specifiche, oltre che un certo tempo e molta cura, sarà assai più semplice preparare il vino al luppolo.

Vi serviranno un litro di vino bianco secco e una manciata di fiori di luppolo da lasciare a macerare nel vino per qualche giorno prima di filtrare e imbottigliare. Consumato dopo i pasti aiuterà la digestione.

  • shares
  • Mail