Più spezie in cucina aiutano a proteggere la salute

Ma non solo: anche le erbe possono dare un prezioso contributo. Ecco come

Erbe e spezie in cucina possono aiutare a proteggere la salute. Utilizzare per aromatizzare le pietanze consente infatti di ridurre le quantità di sodio, le calorie e i grassi introdotti con l'alimentazione. E' questa la conclusione cui sono giunti gli autori di un supplemento scientifico alla rivista Nutrition Today basato sugli studi presentati durante uno Science Summit organizzato a Washington nello scorso mese di maggio dal McCormick Science Institute e dall'American Society for Nutrition

I 16 articoli raccolti nel supplemento non lasciano adito a dubbi: spezie ed erbe migliorano la qualità dell'alimentazione, possono promuovere la sazietà, a volte favoriscono il metabolismo, aiutano a contrastare l'infiammazione e l'insulino-resistenza e possono avere un effetto benefico a livello di fattori di rischio cardiovascolare.

spezie salute

Ecco, nel dettaglio, in che modo erbe e spezie possono aiutare a migliorare la salute.


  • Erbe e spezie aiutano a gradire i cibi salutari. A dimostrarlo sono dati raccolti all'Università del Colorado, secondo cui aggiungere questi ingredienti a cibi a basso contenuto di grassi (ad esempio alle verdure) aiuta a renderli più appetibili: una buona strategia per seguire le regole di una dieta dimagrante!
  • Erbe e spezie aiutano a ridurre l'uso del sale senza rimetterci in termini di gusto. Uno studio della Johns Hopkins University ha dimostrato che aggiungendole ai piatti è possibile ridurre in media di 966 mg la quantità di sodio assunta quotidianamente.
  • Erbe e spezie migliorano il metabolismo e favoriscono la sazietà. Lo assicura Margriet Westerterp-Plantenga, ricercatrice dell'Università di Maastricht, che ha analizzato le ricerche sul tema scoprendo che l'uso del peperoncino in cucina può aiutare a controllare il peso aumentando il consumo di energia e il senso di sazietà.
  • Erbe e spezie riducono i fattori di rischio cardiovascolare. Un'analisi della letteratura scientifica condotta alla Pennsylvania State University ha portato alla conclusione che l'aggiunta di un mix di spezie a un pasto ad elevato contenuto di grassi riduce i livelli post prandiali di insulina e di trigliceridi. Non solo, uno studio dell'Università della California di Los Angeles ha svelato che cospargere hamburger con una miscela di spezie aiuta a proteggere i grassi dall'ossidazione nociva per la salute di chi li assume.
  • Erbe e spezie migliorano la sensibilità all'insulina. In questo caso è la cannella a dover essere messa nel piatto: oltre ad agire positivamente sui livelli di glucosio nel sangue migliora anche la sensibilità all'insulina.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Via | PR Newswire

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail