Menopausa, essere nonne aiuta a contrastare i sintomi

La presenza dei bambini piccoli in casa può aiutare a ridurre l’insorgenza di sintomi collegati alla fase di transizione verso la menopausa?

Alcuni sintomi della menopausa possono essere ridotti se per casa ci sono dei bambini? I ricercatori del Kinsey Institute e del Fred Hutchinson Cancer Research Center hanno scoperto che l’essere nonne, o comunque avere dei bambini piccoli in casa, può in effetti avere degli effetti benefici per le donne in menopausa, aiutandole a tenere sotto controllo alcuni sintomi, in particolar modo le vampate di calore e le sudorazioni notturne. Nello specifico, come spiegano gli esperti, le “donne che sono andate incontro a una menopausa innescata dalla rimozione chirurgica delle ovaie hanno mostrato una drastica riduzione dei sintomi” se in casa avevano dei bambini piccoli.

Le donne esaminate nel corso dello studio, pubblicato sulla rivista "Menopause: The Journal of The North American Menopause Society", avrebbero avuto appunto un minor numero di vampate di calore e meno sudorazioni notturne se in casa avevano dei bambini.

Per ottenere tali risultati, gli esperti hanno esaminato un campione di 117 partecipanti; 69 donne che erano in menopausa o post-menopausa al momento dell’intervento di rimozione delle ovaie (29 di esse avevano un bambino a casa), e 48 donne che erano in premenopausa (28 di esse avevano almeno un bambino a casa). I ricercatori hanno quindi misurato sintomi come le vampate e le sudorazioni notturne delle partecipanti prima e dopo la chirurgia, a distanza di 2, 6 e 12 mesi.

menopausa nonna bambini

Dalle analisi sarebbe dunque emerso che:

“Fra le donne in menopausa quando il nostro studio è cominciato, quelle con dei bambini piccoli a casa in realtà hanno mostrato di avere più sintomi di vampate di calore. Le donne che hanno subito una ‘menopausa rapida’ a causa della rimozione chirurgica delle ovaie, hanno invece mostrato una drastica riduzione dei sintomi".

Insomma, tirando le somme:

"La presenza dei bambini piccoli in casa può ridurre lo sviluppo delle vampate di calore durante la transizione verso la menopausa".

Dal canto loro, gli esperti avvertono comunque che i risultati del loro studio non possono essere generalizzati a tutte le donne, ma che indicano ad ogni modo la necessità di esaminare con più attenzione il coinvolgimento di un ormone in particolare, ovvero l'ossitocina, a causa del suo possibile ruolo nel determinare i risultati ottenuti.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

via | Sciencedaily.com

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail