Donna e ictus: nella Giornata Mondiale 2014 la prevenzione passa dalla farmacia

Fino al 29 ottobre è possibile misurare gratuitamente la pressione con apparecchi in grado di rilevare un importante fattore di rischio: la fibrillazione atriale

L'ictus è donna. A ricordarlo è lo slogan della Giornata Mondiale contro l'Ictus Cerebrale 2014, in programma per il prossimo mercoledì, 29 ottobre: “I Am Woman: Stroke Affects Me”.

L'iniziativa mondiale della World Stroke Organization, promossa su tutto il territorio dello Stivale dalla Federazione A.L.I.Ce Italia Onlus, vuole ricordare il doppio peso portato dalle donne quando si ha a che fare con l'ictus. Da un lato, infatti, molto spesso l'onere di prendersi cura della vittima di un ictus ricade proprio su una donna, che si tratti della moglie, della figlia o della badante di chi deve convivere con le conseguenze di questo evento vascolare. D'altra parte, le donne sono anche colpite più spesso dall'ictus rispetto agli uomini.

locandina giornata ictus 21x14,3

In diversi casi, infatti, i fattori di rischio sono più elevati nel gentil sesso. Ne sono un esempio il diabete, condizioni ormonali o legate alla gravidanza, l'ipertensione, l'emicrania con aura, la depressione e la fibrillazione atriale. Proprio sulla gestione di quest'ultima mette l'accento un'indagine globale condotta da Harris Poll per la Heart Rythm Society da cui è emerso che spesso i pazienti che ne soffrono lo scoprono in ritardo anche a causa della scarsa consapevolezza della malattia nell'opinione pubblica.

Eppure la fibrillazione atriale aumenta da 3 a 5 volte il rischio di ictus e del 50% quello che risulti fatale o che porti a disabilità. Risulta quindi particolarmente interessante l'opportunità offerta dal A.L.I.Ce. Italia e da alcuni sponsor istituzionali di effettuare il controllo della pressione attraverso apparecchi che permettono di rilevare la presenza di un'eventuale fibrillazione atriale. Il controllo gratuito, che si affianca agli screening organizzati in piazza, può essere effettuato fino al 29 ottobre in una delle farmacie aderenti. Per scaricarne l'elenco basta collegarsi al sito di A.L.I.Ce. Italia.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Via e Foto | A.L.I.Ce.

  • shares
  • Mail