Dieta vegana e salute: i cibi indispensabili

Quali sono i cibi indispensabili per seguire una sana dieta vegana? Ecco alcuni consigli utili per voi.

Come fare a seguire una dieta vegana senza rischiare di andare incontro a carenze alimentari? In primo luogo, bisogna sottolineare che quello di andare incontro a eventuali carenze alimentari non è affatto un rischio che corrono le persone vegane e vegetariane, e che invece non corrono gli "onnivori". Tutti, se seguono una dieta sbilanciata e scorretta, possono rischiare di avere delle carenze di vitamine, proteine e così via. Nella dieta vegana, esattamente come in tutte le altre diete, la cosa importante è quindi sapere cosa si mangia e alimentarsi in maniera bilanciata e sana.

Ma detto questo, quali saranno a questo punto gli alimenti indispensabili, quelli che non devono proprio mancare nella tavola di un vegano? Quando si segue un’alimentazione vegan, bisogna in primo luogo assumere le corrette quantità di carboidrati, proteine, grassi, minerali, vitamine e fibre.

Le proteine, lo saprete bene, derivano da alimenti fondamentali per un vegano, come i cereali, i fagioli, i piselli, le lenticchie e tutti gli altri legumi, la frutta secca, i fagiolini, i cavolfiori, broccoli e così via. I minerali arrivano direttamente dalla frutta e dalla verdura che mangiamo quotidianamente, così come il calcio, che si trova in buone quantità in alimenti come le mandorle, il radicchio verde, le cime di rapa, i cardi, i broccoli, il sesamo, i carciofi e così via. Sarà inoltre utile bere dell’acqua che contenga maggiori quantità di calcio ma poche quantità di sodio, per essere certi di assumere le quantità necessarie di questo elemento.

dieta vegana

Buone quantità di vitamine ci arrivano naturalmente dalla verdura e dalla frutta, ma in questo caso bisogna parlare più approfonditamente della vitamina B12 e della vitamina D. Mentre l’assimilazione della vitamina D è resa possibile dalla semplice esposizione alla luce solare, quando si parla di vitamina B12 bisogna prestare molta attenzione. Questa particolare vitamina potrà essere assunta mediante dei cibi appositamente fortificati (latte vegetale, cereali, tofu e così via), oppure mediante degli integratori che potrete acquistare on line o nei negozi specializzati.

Fra gli alimenti più importanti per una corretta alimentazione vegana troviamo anche i cibi contenenti acidi grassi omega 3 ed omega 6. Mentre questi ultimi sono molto diffusi in natura, e quindi facilmente assimilabili, i primi si trovano perlopiù nei legumi, nella frutta secca e nelle alghe, ad esempio nell’alga kombu, hijiki, wakame, nori, spirulina e così via.

Detto ciò, in linea generale vi consigliamo sempre di privilegiare i cereali integrali, consumare quotidianamente la preziosa frutta secca, e di provare sempre cibi e ricette nuove, per scoprire che quella vegan non è affatto un’alimentazione “limitata” come molti pensano.

Inoltre, cercate di mangiare frutta e verdure fresche, e limitate il consumo di prodotti in scatola, congelati o precotti. Imparate poi a leggere sempre le etichette dei prodotti che acquistate, e ricordate che in molto prodotti apparentemente vegan, vi possono essere in realtà degli ingredienti di origine animale.

Per il resto, il consiglio che vi do è semplicemente quello di provare a realizzare piatti sempre nuovi e golosi!

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

via | Vegpyramid.info

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail