La digital detox è efficace? Cos'è e come funziona

Avete mai sentito parlare di Digital Detox? Ecco cosa si intende e quali sono i benefici!

Con il termine “Digital Detox” si indica uno stato in cui un individuo sospende l'utilizzo di apparecchiature digitali e di dispositivi tecnologici (smartphone, computer e così via) per un determinato lasso di tempo. Mediante quella che a prima vista potrebbe sembrare un’azione molto semplice (ma che in realtà per molte persone non lo è affatto), sarà possibile riconnettersi con il mondo che ci circonda, ristabilire le relazioni sociali nel modo più naturale e normale possibile, non nascosti dietro ad uno schermo, ma “faccia a faccia”.

Questa semplice espressione dimostra quanto sia importante e riconosciuta la necessità di “disconnettersi” per riuscire a "riconnettersi". Al giorno d’oggi, si sa, molti reputano importante avere un cellulare ultramoderno, una connessione sempre disponibile, la possibilità di parlare, chattare, condividere tutto ciò che ci passa per la mente sui social network, mandare messaggi, pubblicare foto e video e ... chi più ne ha più ne metta. Ma a conti fatti tutte queste "cose" saranno poi così importanti?

Non sarebbe meglio provare a vivere un periodo di vera e propria “disintossicazione digitale”? E quali sarebbero i benefici di questo periodo “senza rete”?

Digital Detox Benefici

I benefici sono presto detti: allontanandovi da internet, cellulari e quant'altro, potrete ritrovare la connessione con il mondo reale, ridurre lo stress e l’ansia, godere del tempo di qualità con i vostri cari, e potrete anche trascorrere un po' più di tempo all'aria aperta. Non abbiamo nulla contro il mondo virtuale, è chiaro, ma come dicevano i latini “in medio stat virtus”, ed il troppo stroppia sempre, quindi è bene trovare una via di mezzo.

Nell’era digitale che stiamo vivendo, dimenticarsi del mondo che ci circonda e vivere tutto filtrato da uno schermo (che sia quello di un tablet, di un computer o di un cellulare poco importa) è infatti molto semplice, ma tutto ciò non può non avere un impatto molto forte a livello psicologico. Per riuscire a ristabilire il contatto con ciò che è “reale” e tangibile quindi, molti mettono in pratica proprio il cosiddetto “Digital Detox”, un periodo di tempo che vi servirà a non sentirvi più ossessionati da Facebook, wazzup, Twitter, Instagram e quant’altro.

Provare non costa nulla, e forse vi renderete conto che … aggiornando e “riaggiornando” le pagine dei social network, email e così via, in realtà non stavate facendo altro che perdere tempo prezioso!

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail