Diabete, torna la giornata nazionale FAND

Durante la prima settimana di ottobre sarà possibile sottoporsi a controlli gratuti di glicemia, pressione e indice di massa corporea

Si celebra oggi nelle principali città italiane la trentesima edizione della giornata nazionale FAND (Associazione italiana diabetici) per il diabete. L'iniziativa, cui aderiscono più di cento associazioni di persone con diabete, ha come obiettivo la promozione della conoscenza della malattia e la sensibilizzazione della popolazione e delle istituzioni su quella che può ormai essere considerata un'epidemia a tutti gli effetti.

In effetti dati Istat del 2013 parlano chiaro: in Italia il 5,4% della popolazione convive con il diabete, una percentuale pari a più di 3 milioni e 200 mila persone. A queste si aggiungono tutti coloro che sono inconsapevoli di avere a che fare con la malattia. Come racconta Egidio Archero, presidente nazionale FAND,

nel 1985, quando è stata istituita la giornata nazionale FAND per il diabete, dal nostro fondatore Roberto Lombardi, lo scopo era quello di far parlare di diabete nelle piazze delle principali città italiane, per far conoscere una malattia a molti poco nota e sensibilizzare le istituzioni. Dopo 30 anni, lo scopo dell’iniziativa non è cambiato.

Ad essere cambiato è però l'approccio delle istituzioni alla malattia. Infatti nel corso di questi anni l'Italia si è dotata di una legge per la tutela delle persone con diabete (la 115 del 1987). A questa si è affiancato il Piano nazionale per la malattia diabetica, che identifica gli strumenti e le iniziative mirati a favorire la prevenzione, l'assistenza e la cura della malattia, già recepito dalla maggior parte delle regioni.

diabete giornata nazionale

In questa trentesima edizione Archero punta i riflettori sull'importanza di gestire al meglio le risorse a disposizione.

Auspichiamo

sottolinea il presidente FAND

che la politica in atto di razionalizzazione della spesa non comporti la messa in discussione di un fiore all’occhiello del nostro sistema sanitario, quale è la rete diabetologica italiana.

La giornata prevede anche una raccolta fondi a favore delle associazioni locali per la tutela delle persone con diabete. Simbolo dell'iniziativa, battezzata “Un sor…riso per il diabete”, saranno sacchetti di riso da 1 kg. Ma non solo. Durante la prima settimana di ottobre nelle principali città italiane e nei comuni in cui sono presenti associazioni aderenti a FAND sono previsti screening gratuiti per il controllo della glicemia, della pressione e dell'indice di massa corporea. Non vi resta che scoprire qui qual è la sede FAND più vicina a voi!

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail