Prediabete: la cannella tiene la glicemia sotto controllo?

Prediabete: la cannella tiene la glicemia sotto controllo?

Il prediabete si combatte anche con la cannella: lo rivela questo nuovo studio.

In caso di prediabete, la cannella potrebbe aiutare a proteggere la salute dei pazienti riducendo il rischio di sviluppare il Diabete di tipo 2. Lo rivela un nuovo studio pubblicato sul Journal of the Endocrine Society, secondo cui la cannella migliora in effetti i livelli della glicemia nelle persone con una condizione di prediabete, e potrebbe quindi rallentare la progressione verso il Diabete di Tipo 2.

Il prediabete è una condizione che si verifica quando i livelli di zucchero nel sangue sono più alti rispetto alla norma. Tale condizione porta spesso allo sviluppo del diabete, ma il nuovo studio potrebbe fornire un valido aiuto per i pazienti.

Il nostro studio di 12 settimane ha mostrato gli effetti benefici dell’aggiunta di cannella alla dieta nel mantenere stabili i livelli di zucchero nel sangue nei partecipanti con prediabete.

Per esaminare gli effetti benefici della cannella gli autori dello studio hanno arruolato un campione di 51 partecipanti. La metà di essi ha assunto un supplemento di cannella (ovvero una capsula da 500 mg) per tre volte al giorno durante un periodo di 12 settimane. L’altra metà ha invece assunto un normale placebo per lo stesso periodo di tempo.

Ebbene, i ricercatori hanno scoperto che gli integratori di cannella hanno abbassato i livelli anormali di glucosio a digiuno ed hanno migliorato la risposta del corpo dopo un pasto a base di carboidrati. Oltre ad offrire notevoli vantaggi, la cannella è stata anche ben tollerata dai partecipanti allo studio, poiché non è risultata associata a specifici effetti collaterali o particolari eventi avversi.

via | ScienceDaily
Foto di Ulrike Leone da Pixabay

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog