Curare la dermatite allergica con i rimedi naturali

Macchie rosse, prurito, vesciche e crosticine. Sono questi i sintomi di una possibile dermatite allergica. Come si cura? Ecco qualche rimedio naturale per togliere l’infiammazione.

La dermatite allergica è un fastidio abbastanza comune ed estremamente noioso. Non è una malattia contagiosa, in quanto è scatenata da una sostanza che il nostro corpo non tollera, ovvero l’ antigene. Come si manifesta? Ha ovviamente tutte le caratteristiche di un’infiammazione cutanea, quindi gonfiore, irritazione, crosticine che spesso sono anticipate da vesciche acquose. E ovviamente prurito.

dermatite

Come si cura? Oltre agli antistaminici, si possono utilizzare anche dei rimedi naturali. In campo omeopatico, per esempio, esiste una pomata calmante a base di fiori di Bach che dà ottimi risultati. Si può utilizzare anche in caso di eritema solare. Nella maggior parte dei casi la dermatite è da contatto, quindi potreste aver toccato un prodotto che vi ha dato fastidio. Per questo motivo le cure topiche sono estremamente efficaci.

Potreste tamponare la zona con del cotone imbevuto di camomilla (ovviamente fredda), per togliere l’infiammazione. È ottima anche l’aloe vera. In questo caso, il rimedio migliore è pulire le foglie con un coltello e applicare il filetto interno direttamente sulla zona irritata. Attenzione per macchia i tessuti tremendamente. Infine, si consiglia anche la liquerizia, noto antinfiammatorio simile al cortisone. Potete acquistare in erboristeria la tintura, per fare degli impacchi.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Foto | Pinterest

  • shares
  • Mail