SANA 2014, sempre più italiani scelgono il biologico

A pochi giorni dal 26° Salone Internazionale del Biologico e del Naturale un dato appare chiaro: il popolo bio è in continua espansione. Ecco cosa potrà trovare tra i padiglioni della Fiera di Bologna

Il 59% degli italiani acquista alimenti biologici. A svelarlo sono i dati dell'ultima edizione dell'Osservatorio SANA che saranno presentati ufficialmente in occasione del 26° Salone Internazionale del Biologico e del Naturale, che dopo il successo dell'edizione 2013 tornerà ad animare i padiglioni del quartiere fieristico di Bologna dal prossimo sabato 6 fino a martedì 9 settembre.

La percentuale degli italiani che hanno acquistato almeno un prodotto biologico nei 12 mesi precedenti l'indagine, anticipano gli organizzatori dell'evento, vede il popolo dei consumatori bio salire del 4,5% rispetto al 2013 e del 5,8% rispetto al 2012. In questo panorama, i presupposti perché anche l'edizione 2014 di SANA si trasformi in un successo non mancano.

salone internazionale biologico naturale

Organizzato da BolognaFiere in collaborazione con FederBio e con il patrocinio dei Ministeri delle Politiche forestali, dell’Ambiente e dello Sviluppo Economico, di EXPO 2015 e di Ifoam (la Federazione Internazionale dei Movimenti per l'Agricoltura Biologica), il salone sarà strutturato in tre settori. Nei padiglioni dedicati all'alimentazione sarà possibile scoprire le ultime novità fra i prodotti biologici certificati, freschi e conservati, mentre il settore Benessere farà da scenario ai prodotti per la salute e la cura della persona: dai cibi privi di glutine o rispondenti ad altre particolari esigenze alimentari (come quelle dei diabetici o degli sportivi) ai cosmetici naturali e bio, passando per gli integratori alimentari, i cibi funzionali e le erbe officinali. Al settore Altri prodotti naturali sarà invece in scena il “vivere ecologico”, interpretato dai prodotti naturali per la pulizia della casa, dai capi di abbigliamento bio, dai componenti di arredamento e dai mobili non trattati con sostanze chimiche e dai prodotti per il tempo libero.

Le tre aree tematiche saranno affiancate da SANA SHOP - area in cui gli espositori potranno vendere i loto prodotti - da una ricca programmazione di seminari e convegni di aggiornamento su tematiche nell'ambito dell'alimentazione sana, dell'uso di prodotti naturali per la cura del corpo e la pulizia della casa e dello sport e dal VeganFest, un'occasione per conoscere numerose aziende che proporranno i loro prodotti Vegan e permetteranno di testare varietà e bontà dei prodotti cruelty free.

Quest’anno il programma di incontri sarà inaugurato dalla “Camminata per la salute”, che partendo da Piazza Santo Stefano, nel centro storico di Bologna, arriverà al Santuario della Madonna di San Luca, sul Colle della Guardia che domina la città.

Siamo impegnati in collaborazione con il SANA in un’opera di disseminazione divulgativa della cultura della salute

ha spiegato Enrico Roda, gastroenterologo presidente della Fondazione Istituto di Scienze della Salute e coordinatore del programma di incontri, spiegando:

abbiamo pensato di cominciare con una camminata per promuovere l’attività fisica, in particolare il camminare, come ingrediente fondamentale per mantenersi in buona salute. L’iniziativa sarà solo la prima di una lunga serie: in futuro vorremmo infatti organizzare una camminata al mese, magari per raggiungere punti di interesse culturale e artistico con l’aiuto di tutor ed esperti.

L'ingresso, gratuito per gli operatori del settore (è sufficiente registrarsi online sul sito dell'evento), è consentito anche ai visitatori, che possono acquistare un abbonamento valido per tutti e 4 i giorni di durata della manifestazione o ingressi per le singole giornate.

Per ulteriori dettagli è possibile consultare il sito www.sana.it. Se non potrete partecipare di persona, ricordate che Benessereblog seguirà l'evento per voi. Non vi resta che rimanere connessi a Blogo.it!

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail