Quante calorie consumiamo con le faccende domestiche?

Non tutti le amano, anzi la maggior parte di noi donne preferirebbe evitarle sempre e comunque, quindi la soluzione che vi propongo oggi, magari potrebbe farvele "digerire" un po' di più. Vi siete mai chieste quante calorie si bruciano facendo le faccende domestiche? Sicuramente i movimenti e gli sforzi effettuati non sostituiranno la palestra ma possono diventare dei preziosi alleati per il rassodamento di alcuni muscoli specifici.

L'importante è eseguirli in maniera corretta, con le posizioni giuste e così si è visto che una donna dal peso medio di 55 Kilogrammi consuma circa 125 calorie in un’ora, che non sono molte, però bisogna considerare che l’attività è di tipo anaerobico, quindi vuol dire che è nella fase di massimo dispendio energetico.

Facciamo alcuni esempi: rifare il letto, assumendo una postura corretta, allungando la colonna vertebrale e facendo lavorare gambe, spalle, glutei e polpacci fa consumare circa 15 calorie per 5 minuti di tempo. Passando l’aspirapolvere, invece, fate lavorare i quadricipiti, con un dispendio di ben 50 calorie in 15 minuti. Spolverando e stirando, si consumano rispettivamente altre 35 calorie ogni 15 e 30 minuti di lavoro.

Via | Azstarnet
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail