Dimmi come mangi e ti dirò come stanno i tuoi spermatozoi

Che la qualità dello sperma dipenda dallo stile di vita è ormai risaputo. Ma è soprattutto alla dieta che bisogna prestare attenzione per preservare la salute dei propri spermatozoi, con tutti ciò che ne consegue.

È stato inoltre dimostrato da tempo che tra le principali cause dell’infertilità ci sono la scarsa mobilità degli spermatozoi e la bassa quantità degli stessi nel liquido seminale.

Un più recente studio americano ha dimostrato adesso che la scarsa presenza nella dieta di frutta e verdura ha un ruolo importante sull’incidenza dell’infertilità, calcolata intorno all’83%.

I nutrienti essenziali per la salute degli spermatozoi sono stati dunque riconosciuti in vitamine A, C ed E, acido folico, zinco e selenio.

Via | 20 minutos

  • shares
  • Mail