Dimmi che scarpe indossi e ti dirò che personalità hai

Dietro alle scarpe si nasconde nientemeno che la personalità di chi le indossa. Lo ha dimostrato uno studio pubblicato sul Journal of Research in Personality, in cui un gruppo di ricercatori dell'University of Kansas (Lawrence, Usa) e del Wellesley College (Wellesley, Usa) hanno dimostrato che osservando le fotografie di scarpe appartenenti ad estranei è possibile capire l'età del proprietario, il sesso, lo stipendio approssimativo e altri tratti della sua personalità.

Gli autori dello studio hanno chiesto ai proprietari delle scarpe di compilare delle schede informative sulla loro personalità. Ad altri individui è stato, invece, chiesto di osservare le fotografie delle scarpe e di dedurre, da queste, la personalità del loro proprietario. Ne sono emerse strette associazioni tra il tipo di scarpe e la personalità di chi le indossa e, allo stesso tempo, sono stati smentiti alcuni stereotipi a tal proposito. Ecco alcune delle associazioni rilevate:

  • Chi è ansioso preferisce avere scarpe sempre nuove e vistose, probabilmente perché teme il giudizio altrui. Le persone più rilassate, invece, prediligono scarpe pratiche e funzionali.
  • Gli anfibi sono le calzature più amate dalle personalità aggressive, mentre i calmi scelgono scarpe comode.
  • Le scarpe che coprono la caviglia (per intenderci, modello Chuck Taylors) sono le preferite dalle persone riservate e introverse, meno piacevoli e meno scrupolose, ma non meno stabili dal punto di vista emotivo come si pensava fino ad oggi.
  • Le scarpe d'alta moda, naturalmente, sono le preferite di chi guadagna molti soldi. Cade, invece, lo stereotipo secondo cui questo tipo di scarpe è indossato da personalità meno gentili e più scrupolose. Christian Crandall, coordinatore dello studio, ha spiegato che

    se qualcuno indossa delle Christian Louboutin sappiamo che probabilmente tiene a come appare e ha soldi per comprare scarpe costose. Quella suola rossa dice: “Ho speso un sacco di soldi per queste”.

  • Le sneakers, colorate e, spesso, di marca, vengono scelte dalle personalità più stabili dal punto di vista emotivo, meno soggette ad attacchi d'ansia. Non si tratta, però, di persone più estroverse e aperte a nuove esperienze come si era ipotizzato in precedenza.
  • E le scarpe vecchie? Chi è estroverso ed emotivamente stabile le utilizza anche se sono consumate all'interno. Non è stata, invece, confermata la convinzione che chi indossa scarpe consumate all'esterno sia scrupoloso, ma distaccato.
  • Le scarpe comode non sono associate a una personalità specifica. Nonostante i luoghi comuni nemmeno le famose Birkenstock sarebbero inscindibili da una particolare tendenza politica.
  • Nonostante queste associazioni, non sembra che la scelta della scarpa sia consapevole. In altre parole, le scarpe non vengono indossate per lanciare messaggi agli sconosciuti, ma sono un vero e proprio specchio della personalità.

    Via | abc NEWS
    Foto | Flickr

    • shares
    • Mail