Consigli per combattere l’ansia

Con la vita stressante che tutti noi conduciamo, è davvero diffusa ormai la tendenza all’ansia e seppur a volte possa sfociare in vera e propria patologia, da affrontare quindi con l’adeguato supporto medico, nella maggior parte dei casi si tratta solo dello spiacevole effetto collaterale dello stress. E dunque controllabile, in una certa misura, attraverso qualche piccolo accorgimento nello stile di vita.

Il primo consiglio è quello di scegliere di praticare una disciplina rilassante come lo yoga o la ginnastica dolce in acqua.

Direttamente collegato al primo consiglio, ma non solo, imparare a controllare la respirazione. Si può fare anche a casa, rilassandosi e concentrandosi sulle diverse fasi della respirazione. Con un’ottima ricaduta sulle tensioni muscolari, che si allentano.

Aiutate il vostro organismo servendovi delle piante officinali. Provate l’eucalipto, che allevia i disturbi respiratori, o il rosmarino, che allevia i dolori mestruali.

Imparate a pianificare il vostro tempo, senza rinunciare troppo spesso ad attività che vi fanno stare bene ma che mettete sempre dopo il lavoro. A volte i problemi possono aspettare.

Curate la dieta, preferendo alimenti sani e condimenti leggeri, utilizzando di più le erbe aromatiche e meno salse complicate. Una buona digestione può incidere molto sul benessere generale.

Via | OpenSportLife

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail