Alimentazione, se manca la qualità le malattie croniche aumentano

La salute non dipende solo dalla quantità, ma anche dalla qualità dei cibi portati in tavola. Ecco quali sono gli alimenti che aiutano a invecchiare bene

Per vivere a lungo mantenendosi in salute non basta mangiare abbastanza, ma bisogna anche farlo bene. Un'alimentazione di scarsa qualità, povera di frutta, verdura e cereali integrali, aumenta infatti la probabilità di sviluppare nel tempo delle malattie croniche. Ma c'è di più: la malnutrizione è associata alla comparsa di più problemi cronici in uno stesso individuo.

Ad arrivare a questa conclusione è un gruppo internazionale di ricercatori che ha monitorato per 5 anni lo stato di salute, le abitudini alimentari e lo stile di vita di più di mille individui. Stando ai risultati pubblicati sulle pagine della rivista Clinical Nutrition non ci sarebbero dubbi: nel corso del monitoraggio la quota di partecipanti con più di una malattia cronica è passata dal 14 al 34% e chi ha mangiato frutta e verdura fresca e cereali diversi dai tradizionali riso e frumento ha protetto al sua salute generale.

Semi diversi dal riso e dal frumento – come l'avena, il mais, il sorgo, la segale, l'orzo, il miglio e la quinoa – sono meno spesso raffinati e per questo contengono con maggior probabilità quantità superiori di fibre

spiega Zumin Shi, fra gli autori dello studio.

alimentazione malattie croniche

Secondo il ricercatore questi risultati evidenziano anche l'importanza dei micronutrienti in termini di protezione dalle malattie.

Il consumo di riso era significativamente inferiore nel gruppo sano

racconta Shi, spiegando che

ciò potrebbe essere dovuto al fatto che il riso in genere è raffinato e privato dei benefici associati alle fibre, e dei fitocomposti presenti nei semi integrali.

Un'assunzione quotidiana più elevata di ferro, magnesio, fosforo, vitamina C, potassio e vitamina B1 era associata ai partecipanti più sani

aggiunge Shi, precisando che

sulla base di questi risultati, sembra che un consumo maggiore di frutta aiuti a prevenire l'insorgenza della prima malattia cronica, mentre un'assunzione maggiore di verdura aiuta a difendersi dallo sviluppo di più di una malattia cronica.

Questo studio

conclude l'esperto

rinforza la necessitò di ampi programmi educativi sui benefici di un'alimentazione sana.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Via | The University of Adelaide

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail