Rimedi per i talloni spaccati

Rimedi per i talloni spaccati

Rimedi per i talloni spaccati: ecco cosa fare se si soffre di questo particolare disturbo a carico di una parte fondamentale del piede.

Rimedi per i talloni spaccati, cosa possiamo fare per risolvere un disturbo che potrebbe causare anche problemi seri al nostro piede e alla nostra camminata, oltre ai problemi estetici che comporta? Avere i talloni screpolati e spaccati è un problema molto diffuso, purtroppo. La pelle appare secca, arida, con aspetto non regolare e si possono avere anche dei piccoli tagli, se non delle vere e proprie crepe. Se non si risolve in tempo possono anche causare dolori e sanguinamento.

Quali possono essere le cause:

  • disidratazione
  • vento secco
  • piedi non curati
  • diete non equilibrate
  • scarpe non idonee
  • sfregamento del piede con scarpa

Cosa fare in caso di talloni spaccati

Innanzitutto cominciamo a prenderci cura dei nostri piedi, dal momento che ci devono portare in giro per tutte la vita. Pedicure e creme idratanti non devono assolutamente mancare. Anche perché i talloni screpolati e spaccati fanno male. Se cominciate a notare che qualcosa non va, ecco cosa potete fare:

  • applicate un po’ di olio di oliva sui talloni, indossate le calze e andate a dormire.
  • usate la pietra pomice dopo aver immerso i piedi in acqua calda e succo di limone, per togliere la pelle morta.
  • la vasellina è un ottimo rimedio, da applicare sul piede indossando poi dei calzini e lasciando agire tutta la notte.
  • il miele è utile per un pediluvio di acqua calda. Tenete i piedi in ammollo per 20 minuti.
  • scrub al bicarbonato per rendere i talloni più morbidi ed eliminare le cellule morte. Basta mescolare due cucchiai di bicarbonato di sodio e due di acqua tiepida. Fate un massaggio con movimenti circolari, risciacquate e applicate olio di mandorle dolci.

Foto di utpalpande da Pixabay

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog