Cosa fare quando si è tristi

Cosa fare quando si è tristi

La tristezza, come molti altri sentimenti, non è permanente: ecco come combatterla con piccoli e comuni gesti

Che sia per amore o senza motivo, può capitare di essere tristi. C’è chi affronta la tristezza lasciandosi cullare da tale stato d’animo e chi, invece, cerca di combatterla come può.

Una cosa è certa: tenersi occupati, magari in qualcosa di piacevole, può aiutare non solo a non pensare (cosa che spesso ci introduce in un circolo vizioso dal quale difficilmente riusciamo ad uscire indenni) ma anche a superare la piccola crisi più velocemente e, magari, in maniera più produttiva: ecco come.

Cose da fare quando si è tristi

  • Pulire/fare decluttering: liberarsi dal superfluo può essere una buona strategia per affrontare al meglio la tristezza, si tratta di un’operazione che richiede impegno e concentrazione.
  • Scrivere: stop alle lacrime, meglio tradurle in pensieri scritti su un foglio, è più liberatorio e consente di elaborare le proprie sensazioni.
  • Aiutare. Che si tratti di offrire aiuto alla propria amica o alle persone meno fortunate (magari facendo volontariato), costituisce una di quelle azioni lodevoli il cui altro lato della medaglia consiste nel minimizzare le motivazioni che stanno alla base della nostra tristezza.
  • Allenarsi. L’allenamento, è risaputo, è un’ottima arma a nostro vantaggio. Sono parecchi gli studi in merito che dimostrano come, chi pratica sport, benefici di un miglioramento dell’umore.
  • Prendersi cura di se stessi: che sia una manicure a casa o un massaggio presso il proprio salone di bellezza di fiducia, curare anche il proprio lato estetico può rappresentare un utile diversivo.
  • Guardare una serie tv: magari una di quelle divertenti in grado di strappare una risata.
  • Passare del tempo con i propri cari: parenti e amici sanno sempre come tirare su.
  • Cucinare: trascorrere del tempo in cucina preparando il proprio piatto preferito (e, naturalmente, gustarlo subito dopo) è un vero toccasana.
  • Ascoltare musica: probabilmente a farlo è il 90% delle persone tristi. C’è da scommettere che anche questo passatempo aiuti.
  • Leggere: immergersi nella lettura rimane uno dei migliori metodi contro la tristezza. Provare per credere!

Photo | Unplash

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog