Ginocchia, 6 mila passi al giorno allontanano dall'artrosi

Le complicazione dell'osteoartrite si combattono camminando. Ecco cosa hanno coperto gli autori di un nuovo studio

La salute delle ginocchia e la loro funzionalità possono essere fortemente compromesse dall'artrosi. Chi ne soffre non deve però rassegnarsi a trovarsi, prima o poi, con le gambe bloccate, anzi, ridurre le conseguenze di questo disturbo (noto anche con il nome di osteoartrite) potrebbe essere molto più semplice di quanto si possa immaginare. Una nuova ricerca condotta da un gruppo di ricercatori guidato da Daniel White del College of Health and Rehabilitation Sciences di Boston sembra infatti indicare che sia sufficiente camminare abbastanza a lungo da fare almeno 6 mila passi al giorno per proteggere chi soffre di artrosi o corre il rischio di svilupparla dall'avere a che fare con problemi nel compiere movimenti che necessitano una buona funzionalità delle ginocchia, come alzarsi da posizione seduta o salire dei gradini.

Lo studio, pubblicato sulla rivista dell'American College of Rheumatology Arthritis Care & Research, ha coinvolto 1788 persone con artrosi del ginocchio o a rischio di svilupparla, alle quali è stato fatto indossare per 7 giorni un contapassi. Incrociando i dati raccolti con la valutazione delle capacità funzionali condotta due anni dopo è stato scoperto che la soglia minima di attività fisica al di sotto della quale è possibile rilevare delle limitazioni funzionali corrisponde a 6 mila passi al giorno. Più nel dettaglio, ogni mille passi in più la limitazione della funzionalità si riduce del 16-18%.

camminare artrosi

Nonostante il comune obiettivo tradizionale di camminare per 10 mila passi al giorno il nostro studio ha svelato che sono necessari 6 mila passi per ottenere dei benefici

ha commentato White. L'esperto consiglia a chi soffre o è a rischio di artrosi di non scendere al di sotto dei 3 mila passi al giorno e, possibilmente, di arrivare all'obiettivo dei 6 mila al giorno, in modo da minimizzare la possibilità di sviluppare problemi motori.

Tale traguardo, che ad un primo impatto potrebbe sembrare ambizioso, non è in realtà così impossibile da raggiungere. In media, infatti, una camminata di mezz'ora corrisponde a 3 mila passi. Basta, ad esempio, fare il giro di un isolato per camminare per 200 passi.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Via | EurekAlert!

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail