Combattere il caldo in estate con i consigli del Ministero

L’estate è ormai arrivata, ed ha portato con sé un forte caldo. Ecco quindi come fare a combatterlo con i consigli del Ministero della Salute.

Come fare a combattere il forte caldo estivo? Quali sono le regole da tenere sempre a mente, per evitare di andare incontro a problemi purtroppo comuni come il colpo di calore, la disidratazione o anche un eventuale aggravamento delle patologie croniche? A fornire alcuni utili consigli è stato il Ministero della Salute, che ha stilato un decalogo da seguire per evitare di andare incontro a problemi anche molto gravi. Ricordate che le persone che corrono maggiori rischi in questo periodo dell’anno sono in particolar modo i bambini piccoli, le persone anziane, quelle che soffrono di patologie croniche e quelle che assumono farmaci.

Detto questo, ecco le 10 regole da seguire ed i consigli per difendersi dal caldo in estate e tenere alla larga i rischi!

caldo estate



  • Evitare di uscire da casa nelle ore più calde, ovvero dalle 11.00 alle 18.00. Se dovete necessariamente uscire, mettete un cappellino dai colori chiari, ed applicare una protezione solare per evitare scottature.


  • Vestirsi con abiti leggeri, anche quando si è a casa. Il vostro abbigliamento non dovrà essere attillato. Preferite tessuti naturali e traspiranti, e se uscite, indossate gli occhiali da sole per proteggere gli occhi.


  • Mantenere fresco l’ambiente. Per fare ciò, dovrete schermare porte e finestre con delle tapparelle, in modo da non far entrare il sole ed il caldo. Quindi, tenete porte e finestre chiuse durante le ore più calde della giornata, ed apritele invece la sera e la notte. Se necessario, utilizzate il condizionatore, ad una temperatura non inferiore ai 24°. Inoltre, spegnete tutti quegli elettrodomestici che possono surriscaldarsi ed aumentare così il livello di calore in casa vostra.


  • Fate bagni e docce tiepide per ridurre la temperatura del corpo. Sciacquate spesso la faccia e le mani con acqua fredda, e se necessario, mettete un panno umido sulla nuca per rinfrescarvi.


  • Evitate di fare attività fisica, specialmente all’aperto, durante le ore più calde della giornata.


  • Bevete almeno 2 litri di acqua al giorno (salvo diverse indicazioni da parte del vostro medico) e mangiate molta frutta e verdura. Evitate di bere bevande troppo fredde o gassate.


  • Se dovete prendere la macchina, assicuratevi che sia ben rinfrescata prima di mettervi alla guida. Aprite i finestrini o accendete il condizionatore prima di partire.


  • Una particolare attenzione va riservata anche alla conservazione dei farmaci. Leggete attentamente le istruzioni che trovate sul foglietto illustrativo, e in caso di farmaci che vanno conservati ad una temperatura non superiore ai 25-30°C, conservateli in frigorifero.


  • Prestate attenzione alle persone più a rischio, come gli anziani, le persone ammalate e così via. Seguitele con maggiore costanza e segnalate al medico qualunque malessere possa colpirle, anche se lieve.


  • Sempre in tema di persone a rischio, se queste prendono farmaci o seguono terapie particolari, consultate il loro medico affinché tali terapie possano essere modificate, se necessario.

Non vi rimane che seguire attentamente questi consigli, per godersi l'estate in tutta sicurezza!

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

via | Salute.gov.it

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail